Copertura assicurativa

Assicurazione infortuni per disoccupati

Copertura assicurativa

L'assicurazione infortuni per disoccupati della Suva diventa efficace nel momento in cui si ha diritto all'indennità di disoccupazione.

La copertura assicurativa

  • inizia nel momento in cui si ha diritto all'indennità di disoccupazione
  • termina 30 giorni dopo la data in cui cessa diritto all'indennità di disoccupazione (ad esempio perché è esaurito il periodo di disoccupazione indennizzabile o perché l'indennità è sospesa per più di 30 giorni).

Prorogare la copertura con l'assicurazione convenzionale

La copertura assicurativa della Suva termina 30 giorni dopo la data in cui cessa il diritto all'indennità di disoccupazione.

È possibile prorogare la copertura assicurativa per altri sei mesi a proprie spese con l'assicurazione convenzionale della Suva. Il premio costa 45 franchi il mese.

Copertura in attesa della decisione dell'assicurazione disoccupazione

Si prevede che la decisione dell'assicurazione disoccupazione sul diritto a percepire l'indennità di disoccupazione non arriverà nei 30 giorni successivi alla cessazione del rapporto di lavoro?

Per evitare di restare senza copertura assicurativa, consigliamo di stipulare un'assicurazione convenzionale con l'assicuratore dell'ultimo datore di lavoro. L'assicurazione va sottoscritta entro 30 giorni dalla data in cui è cessato il diritto al salario.

Periodo di attesa, giorni di sospensione e ferie

La copertura assicurativa è garantita anche durante il periodo di attesa e i giorni di sospensione, anche sono più di 30, e durante le ferie superiori a 30 giorni,  a condizione che siano giorni di indennizzo senza controllo.

Copertura assicurativa durante i provvedimenti inerenti il mercato di lavoro

Si è assicurati se, d'intesa con l'Ufficio regionale di collocamento (URC)

  • si partecipa a un programma di occupazione temporanea
  • il periodo di attesa coincide con i provvedimenti inerenti il mercato di lavoro
  • si frequenta un semestre di motivazione
  • si fa uno stage professionale
  • si frequenta un corso di riqualificazione o aggiornamento professionale
  • si svolge uno stage di formazione o un test di idoneità
  • si lavora in un'azienda di esercitazione
  • si beneficia di assistenza per avviare un'attività lavorativa indipendente

Se il diritto all'indennità di disoccupazione termina durante un programma di occupazione o formazione, è possibile prorogare la copertura mediante l'assicurazione convenzionale.

Se si svolge un'attività normalmente remunerata – per esempio uno stage o un test di idoneità – senza il consenso dell'URC, si considera tale attività come guadagno intermedio. Se l'infortunio avviene durante un giorno lavorativo, si è assicurati contro l'infortunio tramite il datore di lavoro.

Copertura assicurativa in situazioni particolari

Sono assicurate alla Suva anche le persone disoccupate con diritto all'indennità di disoccupazione

  • che fino al parto hanno percepito un'indennità giornaliera dell'AD e hanno diritto all'indennità per maternità
  • in cerca di un impiego in uno Stato dell'UE o dell'AESL e che durante questo periodo percepiscono un'indennità di disoccupazione dell'AD svizzera.

Guadagno intermedio da attività dipendente / disoccupazione parziale

La persona disoccupata che realizza un guadagno intermedio da attività dipendente entro il termine quadro è assicurata presso il datore di lavoro contro gli infortuni professionali. Il datore di lavoro deve notificare l'infortunio alla propria assicurazione infortuni.

Se lavora almeno otto ore la settimana presso un datore di lavoro, l'assicurazione del datore di lavoro copre anche gli infortuni non professionali occorsi in un giorno di lavoro.

Se si lavora meno di otto ore la settimana, gli infortuni non professionali sono coperti dalla Suva. La Suva resta in ogni caso l'assicurazione competente per gli infortuni che accadono nei giorni in cui non la persona disoccupata non lavora.

Il guadagno intermedio realizzato non incide sull'importo dell'indennità giornaliera. Queste disposizioni valgono anche in caso di disoccupazione parziale.

Coordinamento con la cassa malati

Durante il periodo in cui la Suva garantisce la copertura assicurativa è possibile sospendere l'assicurazione infortuni della cassa malati. Le assicurazioni complementari (privata/semiprivata) non vanno però sospese. Una volta cessato il diritto all'indennità di disoccupazione occorre assicurarsi nuovamente presso una cassa malattia contro gli infortuni.