Uomo in un bosco con in mano un decespugliatore e indosso i dispositivi di protezione individuale.

Decespugliatore causa grave ferita alla gamba

  • Un lavoratore esperto riporta gravi lesioni da taglio e una doppia frattura alla gamba potando alcuni arbusti con un decespugliatore.
  • Sul decespugliatore erano montate delle lame non consentite.
  • È fondamentale rispettare quanto indicato nel manuale d'uso dell'apparecchio e attenersi alle istruzioni del superiore.

Albero di trasmissione distrutto da lame non consentite

P. e M., due lavoratori esperti, ricevono l'incarico di potare alcuni arbusti lungo le sponde di un laghetto. I due impiegano dei decespugliatori dotati di lame per il taglio dell'erba. P. lavora a circa 30 m di distanza in posizione sfalsata rispetto al collega M.

Quando P. avverte un colpo secco alla gamba sinistra, dapprima non vi fa caso. Quando tenta di mettere in appoggio la gamba, cade a terra e solo allora scopre la grave lesione. Il rumore è così intenso che non riesce ad attirare l'attenzione del collega. Alla fine, con il cellulare riesce ad avvertire il superiore.

Dall'indagine d'infortunio emerge che i due lavoratori non aveva tagliato erba o arbusti sottili, bensì dei polloni e che, per aumentare le prestazioni del decespugliatore, avevano utilizzato delle lame più grandi. I forti colpi, la velocità elevata e il peso non indifferente delle lame hanno provocato un affaticamento del materiale e la rottura dell'albero di trasmissione.

Le lame non erano ammesse dal fabbricante, inoltre era assente la targhetta di immatricolazione e nel manuale d'uso non era indicato per quali apparecchi erano consentite le lame.

Per evitare infortuni simili

Obblighi dei datori di lavoro e superiori
  • Regolamentare le modalità di acquisto di macchine e pezzi di ricambio nell'organizzazione aziendale, compresa l'introduzione di nuovi macchinari.
  • Richiedere al rivenditore la dichiarazione di conformità e il manuale d'uso e verificare se i documenti sono corretti e completi.
  • Utilizzare gli utensili secondo le indicazioni del fabbricante.
  • Istruire i dipendenti in base al manuale d'uso e documentare le istruzioni impartite.
Obblighi dei lavoratori
  • Iniziare i lavori solo dopo aver ricevuto adeguate istruzioni.
  • Attenersi alle istruzioni del superiore.
  • Attenersi alle istruzioni contenute nel manuale d'uso della macchina.
Per ogni scopo il suo utensile

Ogni utensile nasce per uno scopo preciso. Se l'utensile viene utilizzato correttamente, è possibile garantire sicurezza e prestazioni ottimali.

Riferimenti di legge
  • Ordinanza sulla prevenzione degli infortuni (OPI), art. 24 : Attrezzature di lavoro
  • Ordinanza sulla prevenzione degli infortuni (OPI), art. 6 : Informazione e istruzione dei lavoratori
  • Ordinanza sulla prevenzione degli infortuni (OPI), art. 11 : Obblighi del lavoratore