Ausschnitt Arbeitshosen kurz oder lang

Pantaloni da lavoro: corti o lunghi?

  • Lavorare in pantaloncini corti è consentito.
  • La Suva consiglia tuttavia di indossare i pantaloni lunghi.
  • I pantaloni lunghi proteggono gli arti da eventuali lesioni e punture di insetti.

Posso lavorare in pantaloncini corti? Se siete soliti lavorare sui cantieri, magari in estate, avrete sentito questa domanda tantissime volte e puntualmente il dibattito si scatena.

Quindi, qual è la regola?

Pantaloncini corti: nessun divieto

La Suva non obbliga nessuno a indossare i pantaloncini corti o i pantaloni lunghi, ma si limita a raccomandare quelli lunghi perché proteggono da eventuali lesioni, dai raggi UV e dalle punture di insetti. In più, l’uso di tessuti traspiranti evita l'accumulo di calore e di sudore.

Indumenti di lavoro: decide il datore di lavoro

In realtà, molto spesso il lavoratore non è libero di scegliere se indossare i pantaloncini corti o i pantaloni lunghi. Infatti, il datore di lavoro può stabilire in modo perentorio quali indumenti di lavoro deve indossare il personale e, di conseguenza, può obbligare i propri dipendenti a mettere i pantaloni lunghi anche in estate.

Pantaloni lunghi obbligatori a seconda dei lavori

Per determinati lavori l'uso dei pantaloni lunghi è obbligatorio. Ad esempio, chi manovra una motosega deve portare speciali pantaloni lunghi antitaglio o dei gambali con inserti antitaglio.
Similmente, chi lavora nei pressi di strade trafficate deve rispettare particolari disposizioni. Per saperne di più a questo proposito consultate la scheda tematica «Indumenti ad alta visibilità per i lavori sulle strade pubbliche» (vedi sotto).