Creazione di posti di lavoro adatti per il reinserimento lavorativo

Per la Suva il reinserimento professionale degli infortunati è un obiettivo primario. Per questo motivo sostiene le aziende e le vittime d'infortunio favorendo la creazione di posti di lavoro cosiddetti adatti: un posto di lavoro stabile e facilmente accessibile, utilizzato esclusivamente a scopo di reinserimento e riabilitazione, indipendentemente dalla causa, è creato dall'azienda che riceve un sostegno finanziario una tantum dalla Suva. Il posto di lavoro adatto ha un effetto positivo sul processo di reinserimento e facilita un ritorno graduale e mirato alla piena capacità lavorativa.

Destinatari e condizioni-quadro

Affinché la Suva possa concedere un sostegno finanziario alle imprese assicurate per la creazione di posti di lavoro adatti, devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

  • L'azienda deve mettere a disposizione un (nuovo) posto di lavoro idoneo e stabile in un ambiente protetto, il quale consente lo svolgimento di attività adeguate.
  • Il posto di lavoro adatto è assegnato temporaneamente ai dipendenti che, a seguito di un'assenza prolungata a causa di un infortunio, necessitano di un graduale reinserimento a scopo terapeutico.
  • L'azienda sostiene e accompagna la persona infortunata e favorisce così il processo di reinserimento.

Le imprese interessate allestiscono una descrizione dettagliata del posto e si impegnano a rispettare le suddette condizioni. Se il posto di lavoro adatto non viene utilizzato da un dipendente infortunato, l'azienda può utilizzarlo anche per altri dipendenti, ad es. persone in malattia. 

Sostegno finanziario alle imprese

L'azienda riceve una somma forfettaria di 20'000 franchi per creare un posto di lavoro adatto in un ambiente protetto. Questo importo può essere utilizzato per coprire parte dei costi del materiale e del personale legati alla messa in funzione del posto di lavoro.

Le spese sostenute nell’ambito del reinserimento in azienda non danno luogo ad un aumento del premio.

Il reinserimento genera un ritorno sicuro

Il reinserimento professionale dell'infortunato si traduce in un vantaggio sotto tutti gli aspetti. Anche quello finanziario. Infatti, meno costi per le indennità giornaliere e le rendite si traducono in premi più bassi per tutti gli assicurati Suva.

Diventate attivi

Desiderate creare un posto di lavoro adatto oppure avere maggiori informazioni su questo argomento? In questo caso potete contattarci qui   .
Avete domande sul tema reinserimento professionale in generale? Contattate l'agenzia Suva o visitate il portale informativo Compasso per i datori di lavoro.

0848 820 820
Compasso