«Praticare sport senza farsi male»: un workshop orientato alla prassi Modulo di prevenzione

Un terzo degli infortuni subiti nel tempo libero dai dipendenti delle imprese assicurate alla Suva si verifica praticando sport. È importante quindi intervenire sulla prevenzione. Abbiamo messo a punto questo workshop con esempi pratici e concreti affinché i vostri collaboratori imparino a prevenire gli infortuni sportivi. Il workshop si svolge con l'assistenza di uno specialista della Suva, propone pause dinamiche per fare movimento e dura all'incirca 60 minuti. Un tempo sicuramente ben investito e una misura preventiva che vale la pena adottare: meno infortuni sportivi significa infatti anche meno assenze sul lavoro.

Condizioni generali
  • Focus sui lavoratori attivi e sportivi, il workshop è sostanzialmente adatto a tutti i collaboratori dell'azienda.
  • Assistenza fornita da uno specialista competente della Suva.
Durata e numero di partecipanti
  • 60 minuti (max. sei workshop al giorno)
  • Al massimo 16 partecipanti
Obiettivi
  • I partecipanti imparano a conoscere i principali fattori all'origine di un infortunio sportivo.
  • I partecipanti formulano misure per ridurre il rischio di infortunio sportivo a cui sono esposti.
Spazio e attrezzature
  • Sala riunioni con beamer e impianto audio
  • Tavoli e posti a sedere per tutti i partecipanti
  • Cinque fogli flipchart per lavoro di gruppo
 Contenuti
  • Statistica infortuni dell'azienda (facoltativa)
  • Introduzione teorica tenuta dallo specialista della Suva sulle cause di infortunio nello sport.
  • Scambio interattivo di esperienze
  • Discussione finale di gruppo. Ogni gruppo scrive un proprio statement e la misura che intende adottare per ridurre gli infortuni sportivi.

Assistenza fornita dallo specialista della Suva

Il workshop può essere adattato e personalizzato in base alle esigenze specifiche dell'azienda, aggiungendo ad esempio il fitness test della Suva o coinvolgendo il nostro reparto di Medicina dello sport a Bellikon o Sion.

Il workshop si svolge con l'assistenza di uno specialista della Suva.

Ulteriori supporti alla campagna sono disponibili alla pagina tematica

Movimento