Le regole vitali per chi lavora su tetti e facciate (videoclip)

Rispettate le 9 regole vitali per lavorare in sicurezza su tetti e facciate.

  1. Realizzare accessi sicuri.
  2. Mettere in sicurezza le zone con rischio di caduta.
  3. Impedire le cadute verso l’interno dell’edificio.
  4. Mettere in sicurezza le aperture nel tetto.
  5. Garantire superfici di copertura resistenti alla rottura.
  6. Lavorare sulle facciate solo con attrezzature sicure.
  7. Ispezionare i ponteggi.
  8. Utilizzare correttamente le imbracature anticaduta.
  9. Proteggersi dalle polveri di amianto.

 

Sensibilizzate ai pericoli dei lavori su tetti e facciate con questi videoclip. In qualità di superiori o addetti alla sicurezza potete inoltrare i videoclip ai vostri collaboratori come link o file e commentare insieme con loro l'attuazione delle regole vitali in azienda. Ed esortate a dire STOP se i lavoratori sono in pericolo.

Riproduzione automatica
Tutti i cortometraggi sulle regole vitali per chi lavora su tetti e facciate

6:51
Regola 1: Realizzare accessi sicuri

1:01
Regola 2: Mettere in sicurezza i bordi con rischio di caduta

0:58
Regola 3: Impedire le cadute verso l’interno dell’edificio

1:00
Regola 4: Mettere in sicurezza le aperture nel tetto

0:58
Regola 5: Garantire superfici del tetto resistenti alla rottura

1:01
Regola 6: Lavorare sulle facciate solo con attrezzature sicure

1:01
Regola 7: Ispezionare i ponteggi

0:56
Regola 8: Utilizzare correttamente i DPI anticaduta

1:01
Regola 9: Proteggersi dalle polveri di amianto

1:01