Evitare incendi ed esplosioni

Alle zone con rischio di esplosione (zone ex) o di incendio si applicano requisiti particolari. Prima dei lavori e durante il loro svolgimento bisogna garantire che non ci sia alcun pericolo di esplosione o di incendio. A tale scopo, ancora prima dell'inizio degli interventi di manutenzione, la persona responsabile delle zone ex deve attuare specifiche misure di protezione antiesplosione e antincendio nonché documentarle.

Coordinare i lavori
  • Coinvolgere la persona responsabile della zona ex
  • Valutare i pericoli di innesco connessi all'intervento di manutenzione
  • Documentare per iscritto le misure (autorizzazione per lavori di saldatura)
Prevenire il rischio di esplosione
  • Allontanare le sostanze pericolose
  • Sigillare recipienti, tubature ecc.
  • Adottare ulteriori misure tecniche di ventilazione e monitorare l'atmosfera
  • Chiudere, svuotare, degassare o inertizzare recipienti, condutture, ecc.
  • Limitare la proiezione di scintille o schizzi con adeguate schermature
Evitare il rischio di incendio
  • In caso di lavori ad alta produzione di scintille (per es. saldatura o smerigliatura) in prossimità di carichi di incendio, applicare adeguate schermature

Base legale

Ordinanza sulla prevenzione degli infortuni (OPI), art. 29  e art. 36