Lavorare in spazi ristretti

Lavoro negli spazi ristretti solo se la mia sicurezza è garantita (ventilatore di aspirazione, misurazione delle sostanze tossiche, sorveglianza da parte di una seconda persona).

I miei principi

  • Ventilo adeguatamente gli spazi ristretti (per esempio con ventilatori portatili).
  • Se, nonostante l'adozione di misure di ventilazione, si forma un'atmosfera pericolosa in uno spazio ristretto, controllo l'atmosfera con idonei apparecchi di misura per tutto il tempo in cui rimango in tale spazio. Eventualmente, utilizzo un apparecchio respiratorio.
  • In ogni caso, garantisco una sorveglianza permanente dall'esterno (seconda persona). Se mi succede qualcosa all'interno dello spazio ristretto, questa seconda persona addetta alla sorveglianza potrà dare subito l'allarme (salvataggio, tenere a disposizione il materiale di soccorso).