Un infortunato che svolge alcuni esercizi seguendo le istruzioni di una terapista.

Cliniche di riabilitazione

  • Per la Suva è importante che le persone infortunate riescano a completare il proprio reinserimento in modo ottimale grazie a misure di riabilitazione mirate.
  • Per questo gestisce una clinica di riabilitazione nella Svizzera tedesca e una nella Svizzera romanda.

Le cliniche di riabilitazione della Suva

La Suva è l'unico assicuratore infortuni ad avere delle cliniche di riabilitazione proprie specializzate nel reinserimento degli infortunati. I centri di Bellikon e Sion non si limitano a curare i postumi psicofisici dell'infortunio, ma tengono conto anche degli aspetti sociali e professionali della riabilitazione.
Rehaklinik Bellikon (RKB)
La Rehaklinik Bellikon
La clinica di riabilitazione di Bellikon vista dalla valle della Reuss.

La Rehaklinik Bellikon è una clinica specializzata in riabilitazione traumatologica nella fase acuta, medicina sportiva, integrazione professionale e perizie mediche. Inaugurata nel 1974, dispone di 205 posti letto. Oltre 450 collaboratori si prendono cura di malati e infortunati, curati sia in regime stazionario che ambulatoriale.

Vai al sito della Rehaklinik Bellikon  

Clinique romande de réadaptation (CRR), Sion

Nel 1999 la Suva ha inaugurato la Clinique romande de réadaptation (CRR) a Sion, nella Svizzera romanda. Proprio come la Rehaklinik Bellikon nella Svizzera tedesca, anche la CRR è una delle cliniche leader nel settore della riabilitazione ad alta specializzazione. La struttura impiega più di 350 collaboratori e dispone di 145 posti letto. Inoltre, è l'unico centro per paraplegici della Svizzera romanda.

Vai al sito della CRR Sion 

La CRR Sion circondata da un magnifico paesaggio del Vallese.
La CRR Sion circondata da un magnifico paesaggio nel Vallese.

Per una migliore visualizzazione utilizzare l'esportazione in PDF.