swissdec_logo_1260x276.jpg
30 aprile 2019 | Comunicato stampa

Nuovo direttore dell'Associazione Swissdec

Il Consiglio dell'Associazione Swissdec ha nominato il 48enne Thomas Bächler nuovo direttore dell'Associazione quale successore di Ernst Stalder.

Indice

Ernst Stalder andrà in pensione a fine maggio 2019 dopo una lunga e proficua attività in seno all'Associazione. Ha contribuito in modo efficace e determinante allo sviluppo e al posizionamento sul mercato dell'Associazione Swissdec. Il marchio «swissdec certified» per i software di contabilità salariale è riconosciuto da 120 produttori di tutta la Svizzera. Nel 2018, con lo Standard salari CH (ELM) sono stati trasmessi 17,4 milioni di dati personali dalle imprese a istituzioni e autorità. Con la fase pilota dello Standard prestazioni CH (KLE), Swissdec si appresta a compiere un altro passo fondamentale.

L'operato di Ernst Stalder è stato molto apprezzato dai membri dell'Associazione nonché da commissioni, istituzioni e autorità.

Thomas Bächler vanta una pluriennale esperienza negli ambiti informatica ed economia aziendale e assumerà la carica il 1° maggio 2019. Attualmente è caposettore Logistica premi alla Suva.

Il Consiglio di Swissdec è convinto di aver trovato, nella persona di Thomas Bächler, la persona giusta per la successione dell'attuale direttore Ernst Stalder.

L'Associazione Swissdec promuove l'efficienza della contabilitĂ  salariale in Svizzera e agisce senza scopo di lucro. Semplifica e rende sicura la trasmissione dei dati salariali, offre supporto ai produttori di software di contabilitĂ  salariale e ne certifica i sistemi.

Swissdec è patrocinata dalla Suva, dall'Associazione svizzera d'Assicurazioni (ASA), dall'Ufficio federale di statistica (UST), dall'Associazione eAVS/AI e dalla Conferenza svizzera delle imposte. Swissdec si fregia del marchio di qualità «GoodPriv@cy®» dell'Associazione Svizzera per i Sistemi di Qualità e di Management (SQS) ed è essa stessa un marchio di qualità per i programmi di contabilità salariale.
www.swissdec.ch

 

Contatto per i media

Thomas Bächler
Caposettore Logistica premi

Chi siamo

Nata nel 1918, la Suva occupa circa 4400 collaboratrici e collaboratori nella sede principale di Lucerna, nelle 18 sedi di agenzia presenti sul territorio svizzero e nelle due cliniche di riabilitazione a Bellikon e Sion. Azienda autonoma di diritto pubblico, assicura circa 130 000 imprese con due milioni di lavoratrici e lavoratori contro le conseguenze degli infortuni sul lavoro e nel tempo libero e delle malattie professionali. Le persone disoccupate sono automaticamente assicurate alla Suva. Su mandato della Confederazione gestisce inoltre l’assicurazione militare e l’assicurazione contro gli infortuni per le persone coinvolte in provvedimenti dell’assicurazione per l’invalidità. Il ventaglio di servizi e prestazioni della Suva comprende prevenzione, assicurazione e riabilitazione. La Suva si autofinanzia, non beneficia di fondi pubblici e distribuisce gli utili agli assicurati sotto forma di riduzione dei premi. Nel Consiglio della Suva sono rappresentate le parti sociali – datori di lavoro e lavoratori – e la Confederazione.

Altri comunicati stampa