Prudenza nella rimozione meccanica di vernici contenenti PCB

Indice

      Codice
      33112.I
      Supporto informativo
      Schede tematiche, PDF
      Edizione
      09.07.2024

      Descrizione

      I bifenili policlorurati (PCB) sono stati utilizzati fino alla metà degli anni Settanta come plastificanti in masse di sigillatura e vernici. In presenza di temperature elevate possono inoltre provocare il rilascio di diossina.

      I PCB penetrano nel corpo tramite l’inalazione di polvere contaminata o l’esposizione della pelle senza protezione. Il corpo elimina i PCB solo molto lentamente e per questo si accumula.

      Prima di iniziare a lavorare individuare se oltre ai PCB siano presenti altre sostanze pericolose per la salute, in particolare amianto, piombo o cromo.

      Prima di iniziare i lavori bisogna fornire al personale le necessarie istruzioni sui pericoli legati ai PCB e sulle corrette procedure da adottare (tecniche di smantellamento e smaltimento).

      Questa pagina è stata utile?

      Argomenti di approfondimento