La Suva pubblica un'unità didattica sull'amianto per le scuole professionali

Ora anche l’amianto è una materia di studio nelle scuole professionali. Come supporto, la Suva ha creato un’unità didattica per sensibilizzare gli studenti ai pericoli legati a questo materiale.

Dal 1990, in Svizzera è vietato produrre o importare amianto. Ciononostante, ancora oggi è possibile imbattersi in materiali contenenti amianto, ad esempio nei lavori di demolizione e risanamento. Per questo non si può escludere che anche in futuro i lavoratori vengano a contatto con fibre d’amianto dannose per la salute.

Considerando questo pericolo, la Suva ha creato un’unità didattica sull’amianto destinata alle persone in formazione per i mestieri tecnici e artigianali, come muratori, installatori di impianti sanitari e termotecnici, falegnami ecc. In questo modo i lavoratori vengono informati e istruiti in anticipo. L’unità didattica è stata ideata per sensibilizzare e informare gli studenti/apprendisti sui rischi legati all’amianto. Un altro obiettivo fondamentale è quello di insegnare loro come riconoscere i materiali contenenti amianto e come valutare correttamente le situazioni di rischio, in modo da evitare l’emissione di fibre respirabili.
Download gratuito
L’unità didattica della Suva affronta le conoscenze più attuali sui rischi per la salute e spiega come maneggiare correttamente l’amianto. Essa è stata ideata come supporto per gli insegnanti delle scuole professionali, i maestri di tirocinio, i formatori e i responsabili dei corsi interaziendali. Grazie ai singoli moduli, i docenti possono preparare una o due lezioni senza un eccessivo dispendio di tempo.

Il formato CD sarà inviato a oltre 200 scuole professionali svizzere entro fine marzo.

L’unità didattica comprende una presentazione in formato Powerpoint e informazioni di base per i docenti. Attraverso i compiti didattici gli studenti approfondiscono la tematica dell’amianto sulla base di esempi pratici tratti dal loro ambiente di lavoro. In questo modo, è più facile mettere in pratica ciò che si è appreso. Accanto all’unità didattica sono disponibili altri supporti, come il prospetto pieghe-vole, l’opuscolo e una serie di indirizzi utili per le questioni relative all’amianto. Presso la Suva si possono inoltre ordinare dei pannelli informativi illustrati.
Informazioni ai giornalisti:
Suva, pubbliche relazioni, Barbara Salm, Fluhmattstrasse 1, 6002 Lucerna
tel: 041 419 5025; fax: 041 419 60 62, barbara.salm@suva.ch 

* * *

La Suva è un'azienda autonoma di diritto pubblico che assicura oltre 100 000 aziende, ossia circa 1,8 milioni di lavoratori e disoccupati, contro le ripercussioni degli infortuni e delle malattie professionali. Su incarico della Confederazione gestisce anche l'assicurazione militare. Le sue prestazioni comprendono la prevenzione, l'assicurazione e la riabilitazione. Dalla Suva i clienti possono attendersi correttezza, cortesia, competenza e orientamento ai risultati. La Suva non riceve sovvenzioni ma si autofinanzia. Gli utili vanno a beneficio degli assicurati. Nel suo Consiglio d'Amministrazione siedono i rappresentanti delle parti sociali e della Confederazione.