L'Associazione swissdec semplifica lo scambio di dati salariali

Liberare le aziende svizzere da lavori amministrativi: questo è l'obiettivo dell'Associazione swissdec fondata oggi a Lucerna. Oltre alla Suva, fanno parte dei fondatori la Conferenza fiscale svizzera e l'Associazione svizzera d'assicurazioni.

Con la riunione nell'Associazione swissdec oggi fondata a Lucerna, la Conferenza fiscale svizzera, (l'unione delle amministrazioni fiscali cantonali), l'Associazione svizzera d'assicurazioni (ASA), la Suva e l'Ufficio federale di statistica intendono semplificare lo scambio di dati tra aziende e autorità rispettivamente assicurazioni. L'Associazione swissdec e i suoi propositi sono condivisi da un organo consultivo composto dalla Federazione delle imprese svizzere (economiesuisse), dall'Unione svizzera degli imprenditori, dall'Unione svizzera delle arti e mestieri e dalla Fédération des Entreprises Romandes. Come presidente di swissdec è stato nominato il dr. Ulrich Fricker, presidente della Direzione della Suva. La Suva si impegna da oltre 30 anni nello sviluppo di programmi di contabilità salariali che offrono un calcolo efficiente dei premi. Come segretario di swissdec è stato nominato Ernst Stalder, capo settore logistica premi della Suva.
Potenziale di risparmio pari a 1,2 miliardi di franchi
Una PMI impiega attualmente 55 ore mensili per liquidare il lavoro amministrativo obbligatorio per lo Stato. Ne fanno parte, tra le altre cose, la registrazione corretta di dati salariali, diversi per l'AVS, per la Suva, per altri assicuratori infortuni, per le amministrazioni fiscali e per l'Ufficio federale di statistica. Finora era necessario registrare i dati salariali per ogni singolo destinatario dei dati. Una contabilità salariale testata swissdec permette di registrare una sola volta i dati salariali e di inviarli con un clic del mouse con elevata qualità contemporaneamente a tutti i destinatari. Questa procedura unitaria di notificazione dei salari fa risparmiare tempo e denaro e rafforza l'Azienda Svizzera. I calcoli di swissdec mostrano che 300'000 aziende in Svizzera possono profittare di un enorme potenziale di risparmio. Se ogni azienda può ridurre annualmente il tempo impiegato per la burocrazia di 40 ore ne risulta per l'economia svizzera un risparmio di 1,2 miliardi di franchi.
Persona di contatto per la stampa:
Ernst Stalder, segretario swissdec, Fluhmattstrasse 1, 6002 Lucerna, tel. 041 419 55 38, ernst.stalder@suva.ch