Prevenzione delle valanghe con Transa e «www.whiterisk.ch»

L'inverno offre tante occasioni per fare sci alpinismo nella splendida cornice dei nostri monti. Ma è anche il periodo in cui le valanghe sono frequenti. Nei prossimi tre mesi Transa dedicherà particolare attenzione alla prevenzione degli infortuni da valanghe in collaborazione con «White Risk», la piattaforma di SLF e Suva. L'obiettivo è di promuovere la consapevolezza verso i rischi e prevenire gli infortuni da valanghe.

Per molti appassionati degli sport sulla neve non c'è nulla di più bello che trascorrere una giornata a contatto con la natura incontaminata. Ne è prova la crescente popolarità delle escursioni sugli sci, sugli snowboard o con le ciaspole. Ma attenzione: quando si fa fuoripista il rischio di essere travolti da una valanga è molto concreto, perciò è importantissimo che ogni escursionista sappia come comportarsi per evitare le valanghe. Da novembre 2014 a febbraio 2015 Transa lancia l'iniziativa Snow&Safety in collaborazione con «White Risk», la piattaforma per la prevenzione degli infortuni da valanghe promossa dal WSL Istituto per lo studio della neve e delle valanghe SLF e dalla Suva.

Oltre a fornire nozioni approfondite sul fenomeno valanghe, la piattaforma interattiva «www.whiterisk.ch» propone anche un utile strumento online per pianificare le escursioni sulla neve che si può consultare anche sulla omonima app mobile. Per scongiurare i pericoli correlati alle valanghe non basta disporre delle conoscenze in materia e consultare il bollettino delle valanghe, occorre anche avere con sé la necessaria attrezzatura di autosoccorso. Attrezzatura che Transa ha in catalogo. Il negozio specializzato in prodotti outdoor offre agli appassionati di scialpinismo e ai freerider una consulenza professionale sui prodotti tradizionali o sulle ultime novità. «Vogliamo sensibilizzare i nostri clienti sul rischio valanghe» spiega il commesso specializzato in sci alpino Beni Neck.

Nel quadro dell'iniziativa Snow&Safety Transa propone varie opportunità per approfondire il tema valanghe: nel centro commerciale Europaallee di Zurigo vi sarà una mostra speciale con la presentazione di «White Risk». Inoltre vi sarà la possibilità di farsi consigliare sull'equipaggiamento più adatto agli sport sulla neve. Infine, in tutte le filiali Transa si svolgeranno delle serate informativa con relatori del SLF. L'iniziativa culminerà il 2 e 3 febbraio 2015 a Davos con un evento «White Risk» Snow&Safety in cui si terrà un corso di prevenzione delle valanghe.

Contatto

Nicole Schenker, Transa Backpacking AG, responsabile PR e Comunicazione, Josefstrasse 53, 8005 Zurigo, tel. +41 44 278 90 46, nicole.schenker@transa.ch, www.transa.ch   

Julia Wessels, WSL Istituto per lo studio della neve e delle valanghe SLF, Comunicazione, Flüelastrasse 11, 7260 Davos Dorf, tel. +41 81 417 02 86, wessels@slf.ch, www.slf.ch   

Barbara Senn, Suva, Comunicazione d'impresa, Fluhmattstrasse 1, 6002 Lucerna, tel. +41 41 419 54 76, barbara.senn@suva.ch, www.suva.ch

Serate di informazione

Data

 

Luogo Ora

Relatore

 

11.11.2014 Zurigo 20:00 Stephan Harvey, SLF
12.11.2014 Berna 19:00 Lukas Dürr, SLF
14.11.2014 Winterthur 19:00 Kurt Winkler, SLF
17.11.2014 San Gallo 19:00 Hansueli Rhyner, SLF
18.11.2014 Basilea 19:00 Kurt Winkler, SLF
19.11.2014 Lucerna 19:00 Stephan Harvey, SLF
21.11.2014 Zurigo 20:00 Stephan Harvey, SLF

Iscrizione: www.transa.ch/snowsafety

Evento «White Risk» Snow&Safety a Davos

Data: 2/3 febbraio 2015

In un corso di due giornate dedicato alla prevenzione delle valanghe i partecipanti imparano come comportarsi correttamente quando si fa fuoripista, escursionismo con gli sci, gli snowboard o le ciaspole.

Per l'iscrizione: www.transa.ch/snowsafety