Ulrich Fricker lascia la presidenza a fine 2015 - Marc Epelbaum eletto segretario generale

Ulrich Fricker ha presentato al Consiglio federale le sue dimissioni da presidente della Direzione della Suva con effetto al 31 dicembre 2015. Inoltre, nella sua seduta del 14 novembre il Consiglio di amministrazione della Suva ha nominato Marc Epelbaum quale nuovo segretario generale.

A fine ottobre 2014 il dott. Ulrich Fricker ha presentato al Consiglio federale le sue dimissioni da presidente della Direzione della Suva con effetto al 31 dicembre 2015. A quasi 62 anni e dopo tre lustri ai vertici dell'azienda, ritiene che sia giunto il momento di cedere il timone dell'istituto di assicurazione sociale, operante con successo e dotato di solide basi finanziarie, a un nuovo dirigente di comprovata capacità. Ulrich Fricker presiede la maggiore assicurazione infortuni della Svizzera dal 1° aprile 1999. Nella sua veste di presidente della Direzione della Suva è anche a capo del Consiglio di fondazione dell'Ufficio prevenzione infortuni (UPI) e della Commissione federale di coordinamento per la sicurezza sul lavoro (CFSL); il 31 dicembre 2015 lascerà anche queste due cariche. La Commissione amministrativa della Suva ha istituto una commissione, composta dalla presidenza del Consiglio di amministratore e diretta dal dott. Markus Dürr, incaricata di individuare un successore.
Marc Epelbaum eletto segretario generale
Nella sua seduta del 14 novembre, il Consiglio di amministrazione della Suva ha eletto il 45enne Marc Epelbaum quale nuovo segretario generale. Il 1° gennaio 2015 subentrerà a Judith Fischer, che lascerà la Suva a fine anno. Marc Epelbaum ha compiuto studi di diritto all'Università di Zurigo, conseguendo la licenza nel 1994. Nato a Lucerna, è approdato alla Suva nell'aprile 2010 assumendo la guida del settore Governance & Risk Management in seno al Segretariato generale. In precedenza aveva ricoperto varie funzioni direttive, da ultimo e per quasi un decennio come Legal Counsel e responsabile compliance nel servizio giuridico e nella gestione prodotti della compagnia assicurativa Zurich. Il Segretariato generale della Suva costituisce l'interfaccia fra il Consiglio di amministrazione e la Direzione e assicura il rispetto delle direttive interne ed esterne.
Informazioni per i giornalisti
Takashi Sugimoto, comunicazione d'impresa,
tel. 041 419 56 23, takashi.sugimoto@suva.ch 

Operante dal 1918, oggi la Suva occupa 4000 collaboratori nella sede principale di Lucerna, nelle 18 agenzie sul territorio nazionale e nelle due cliniche di riabilitazione a Bellikon e Sion. Azienda autonoma di diritto pubblico con un volume premi di 4,2 miliardi di franchi, la Suva assicura 121 000 imprese, ossia 1,95 milioni di lavoratori, contro le ripercussioni degli infortuni e delle malattie professionali. Le persone disoccupate sono automaticamente assicurate alla Suva. Dal 2005 gestisce anche l'assicurazione militare su mandato del Consiglio federale. Le prestazioni comprendono assicurazione, prevenzione e riabilitazione. La Suva si autofinanzia, non beneficia di fondi pubblici e ridistribuisce gli utili agli assicurati sotto forma di riduzione dei premi. Nel Consiglio d’amministrazione sono rappresentate le parti sociali – datori di lavoro e lavoratori – e la Confederazione.