Logo Suva Rehaklinik Bellikon klein

Cambio ai vertici della clinica di riabilitazione di Bellikon

Gianni Roberto Rossi è dal 1998 direttore e presidente della gestione clinica della Clinica Hildebrand Centro di riabilitazione Brissago e vanta un'ottima rete di relazioni nel settore sanitario svizzero. Raggiungerà la Suva il 1° aprile prossimo e il 1° luglio 2018 assumerà la carica di CEO della clinica di riabilitazione di Bellikon.

Gianni Roberto Rossi è dal 1998 direttore e presidente della gestione clinica della Clinica Hildebrand Centro di riabilitazione Brissago e vanta un'ottima rete di relazioni nel settore sanitario svizzero. Raggiungerà la Suva il 1° aprile prossimo e il 1° luglio 2018 assumerà la carica di CEO della clinica di riabilitazione di Bellikon.

Una personalità lungimirante

La Suva è certa di aver trovato nella sua persona, oltre a un competente economista aziendale, anche un manager lungimirante di comprovata esperienza. «Con la sua ampia e solida formazione in economia aziendale, la sua pluriennale esperienza nella gestione di una clinica di riabilitazione e la sua personalità vincente, Gianni Roberto Rossi saprà condurre e sviluppare in ottica futura gli affari della clinica di riabilitazione di Bellikon» afferma Daniel Roscher, membro della Direzione della Suva.

Gianni Roberto Rossi ha concluso l'Executive Master in Business Administration presso l'Università di Zurigo e ha un Master in Innovazione e Management nelle Amministrazioni Pubbliche dell'Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Nel 2013, per il suo dottorato di ricerca, ha conseguito il dottorato in Filosofia presso lo stesso Ateneo. Gianni Roberto Rossi è bilingue (italiano e tedesco), è sposato e ha tre figli. Attende con interesse di cogliere la nuova sfida: «Dopo oltre un ventennio di attività svolta in Ticino nell'ambito della riabilitazione, volevo compiere un ulteriore passo nella mia carriera professionale. Con il mio spirito imprenditoriale e i miei principi etici ho il profilo adatto per dirigere la clinica di riabilitazione di Bellikon, che vanta un'eccezionale reputazione in tutta la Svizzera».

In pensione dopo un ampio rinnovamento

L'attuale direttore Toni Scartazzini lascerà la sua funzione nell'estate 2018 al termine dei lavori di rinnovamento della clinica. Scartazzini ha contribuito in misura determinante allo sviluppo della clinica specializzata, portandola ad assumere un ruolo preminente nella riabilitazione sportiva e post-infortunio. Dopo 24 anni di proficua attività a Bellikon passerà al beneficio della pensione.

  • Burga Martinelli

    Burga Martinelli

    Responsabile Marketing e comunicazione

  • Diretto: +41 56 485 54 70

  • Salva vCard
Portrait Gianni Roberto Rossi, CEO der Rehaklinik Bellikon per 1. Juli 2018

Operante dal 1918, oggi la Suva occupa 4200 collaboratori nella sede principale di Lucerna, nelle 18 agenzie sul territorio nazionale e nelle due cliniche di riabilitazione a Bellikon e Sion. La Rehaklinik Bellikon è una clinica leader specializzata in riabilitazione traumatologica nella fase acuta, medicina sportiva, integrazione professionale e perizie mediche. Dispone di oltre 205 posti letto e cura annualmente 1500 pazienti degenti e 2500 pazienti ambulatoriali. La Suva, azienda autonoma di diritto pubblico con un volume premi di 4,1 miliardi di franchi, assicura 128 000 imprese, ossia 2,0 milioni di lavoratori, contro le ripercussioni degli infortuni e delle malattie professionali. Le persone disoccupate sono automaticamente assicurate alla Suva. Dal 2005 gestisce anche l'assicurazione militare su mandato del Consiglio federale. Le prestazioni comprendono assicurazione, prevenzione e riabilitazione. La Suva si autofinanzia, non beneficia di fondi pubblici e ridistribuisce gli utili agli assicurati sotto forma di riduzione dei premi. Nel Consiglio della Suva sono rappresentate le parti sociali – datori di lavo-ro e lavoratori – e la Confederazione.