Edouard Currat accede al beneficio della pensione anticipata

Edouard Currat, responsabile del Dipartimento tutela della salute, ha deciso per motivi di salute di passare al beneficio della pensione anticipata a partire dal 1° ottobre 2018. Per la posizione sarà pubblicato un bando di concorso.

Edouard Currat ha fatto il proprio ingresso alla Suva il 1° marzo 2000 come direttore dell'agenzia di Losanna. Già il 1° gennaio 2003 è entrato a far parte della Direzione della Suva come responsabile del Dipartimento prevenzione. In veste di capo dell'odierno Dipartimento tutela della salute è responsabile delle divisioni Sicurezza sul lavoro, Sécurité au travail, Tutela della salute sul lavoro, Medicina del lavoro e Proposte di prevenzione, nonché delle sei agenzie Suva nella Svizzera romanda e in Ticino. Negli ultimi 15 anni ha conferito un'impronta distintiva al Dipartimento, in particolare con la creazione della «Visione 250 vite». Questo programma di prevenzione, sviluppato e sperimentato a partire dal 2005 e avviato nel 2010, si propone di dimezzare il numero degli infortuni professionali mortali fra il 2010 e il 2020 e di salvare quindi 250 vite. Nel 2017 la Suva ha registrato 47 infortuni mortali sul lavoro, il numero più basso dalla sua fondazione nel 1918.

Edouard Currat ha deciso per motivi di salute di passare al beneficio della pensione anticipata a partire dal 1° ottobre 2018. Per la posizione sarà bandito un concorso. Fino alla nuova nomina gli affari operativi saranno assunti ad interim da André Meier, responsabile della Divisione sicurezza sul lavoro Lucerna.

Felix Weber, presidente della Direzione, commenta la decisione con queste parole: «Con il suo lavoro, Edouard Currat ha contribuito in misura significativa all'elaborazione del ‹modello Suva› nella sua forma attuale. Il forte apprezzamento di cui gode l'attività di prevenzione della Suva in Svizzera è in gran parte merito suo. Per questo gli esprimo il mio ringraziamento. Gli auguro ogni bene per il futuro e spero che il suo stato di salute migliori».

  • Martin Nellen

    Martin Nellen

    Leiter Unternehmenskommunikation

  • Diretto: +41 41 419 51 90

  • Salva vCard
Edouard Currat, Mitglied der Geschäftsleitung, Gesundheitsschutz.

Operante dal 1918, oggi la Suva occupa 4200 collaboratori nella sede principale di Lucerna, nelle 18 agenzie sul territorio nazionale e nelle due cliniche di riabilitazione a Bellikon e Sion. Azienda autonoma di diritto pubblico con un volume premi di 4,2 miliardi di franchi, la Suva assicura 129 000 imprese, ossia 2,0 milioni di lavoratori, contro le ripercussioni degli infortuni e delle malattie professionali. Le persone disoccupate sono automaticamente assicurate alla Suva. Dal 2005 gestisce anche l'assicurazione militare su mandato del Consiglio federale. Le prestazioni comprendono assicurazione, prevenzione e riabilitazione. La Suva si autofinanzia, non beneficia di fondi pubblici e ridistribuisce gli utili agli assicurati sotto forma di riduzione dei premi. Nel Consiglio della Suva sono rappresentate le parti sociali – datori di lavoro e lavoratori – e la Confederazione.