Nuova responsabile del Settore comunicazione d'impresa

Il 1° giugno 2020 Arabelle Frey, 55 anni, assumerà la guida del Settore comunicazione d'impresa della Suva. La nuova responsabile vanta un'esperienza a 360° nel campo della comunicazione e prima di arrivare alla Suva ha lavorato alla Orell Füssli Holding.

Il 1° giugno 2020 Arabelle Frey assumerà la guida del Settore comunicazione d'impresa della Suva. Nel 2014 è stata nominata responsabile delle pubbliche relazioni presso la casa editrice Orell Füssli, e nel 2017 della comunicazione d'impresa presso la Orell Füssli Holding, dove nel 2019 ha diretto anche il progetto per i 500 anni di esistenza del gruppo. Prima aveva lavorato alla televisione svizzera SRF svolgendo diverse funzioni.

Dopo aver conseguito il titolo di lic. phil. I con specializzazione in storia, scienze cinematografiche e filosofia all'Università di Zurigo, ha esordito nel settore dei media come corrispondente della Svizzera romanda per SRF. In seguito è stata conduttrice del programma televisivo «Sternstunde Philosophie», produttrice e reporter del magazine «Puls» di argomento medico-sanitario, e infine redattrice e reporter del telegiornale. Vive a Rüschlikon (ZH) e ha due figli.

Arabelle Frey prende il posto di Martin Nellen, che lascia la Suva per scelta personale dopo due anni e mezzo.

Rafforzamento del Team media

Sempre il 1° giugno Christian Winiker, 51 anni, entrerà nel Team media della Suva. Originario di Lucerna, ha conseguito il dottorato di ricerca in economia all'Università di Basilea e per 15 anni ha ricoperto funzioni direttive nel settore della comunicazione. Inoltre, quale docente specializzato, insegna gestione strategica della comunicazione alla Scuola universitaria di economia di Zurigo (HWZ), dove è anche perito d'esame. Nel suo ruolo di addetto stampa senior, si occupa principalmente di strategia aziendale e finanze.

  • Regina Pinna-Marfurt
    Regina Pinna-Marfurt
    Portavoce e addetta stampa
  • Cellulare: +41 79 776 13 38
cropped, arabelle frey
Arabelle Frey
Christian Winiker, cw3, Portrait, Medienteam, KMU
Christian Winiker

Operante dal 1918, oggi la Suva occupa 4200 collaboratori nella sede principale di Lucerna, nelle 18 agenzie sul territorio nazionale e nelle due cliniche di riabilitazione a Bellikon e Sion. Azienda autonoma di diritto pubblico con un volume premi di 4,3 miliardi di franchi, la Suva assicura 129 000 imprese, ossia 2,0 milioni di lavoratori, contro le ripercussioni degli infortuni e delle malattie professionali. Le persone disoccupate sono automaticamente assicurate alla Suva. Dal 2005 gestisce anche l'assicura-zione militare su mandato del Consiglio federale. Le prestazioni comprendono assicurazione, prevenzione e riabilitazione. La Suva si autofinanzia, non beneficia di fondi pubblici e ridistribuisce gli utili agli assicurati sotto forma di riduzione dei premi. Nel Consiglio della Suva sono rappresentate le parti sociali – datori di lavoro e lavoratori – e la Confederazione.