Martin Rüfenacht nominato ai vertici dell’assicurazione militare

Comunicato stampa Suva,

Nella sua seduta del 14 giugno 2022 la commissione di selezione della Commissione del Consiglio della Suva ha nominato Martin Rüfenacht alla guida dell’assicurazione militare, che è gestita dalla Suva. Il 43enne giurista succede a Stefan A. Dettwiler, che ha deciso di lasciare la Suva dopo molti anni al suo servizio. Martin Rüfenacht assumerà la nuova funzione nel prossimo autunno.

Dall’autunno 2022 l’assicurazione militare, gestita dalla Suva su mandato della Confederazione, avrà un nuovo direttore nella persona di Martin Rüfenacht. Per questa posizione di spiccata importanza, Martin Rüfenacht vanta un curriculum ad ampio raggio maturato nel corso di molti anni.

Ha iniziato la sua carriera professionale alla Suva nel 2009 in seno alla Divisione sviluppo aziendale, dove ha diretto con successo progetti di rilevanza strategica e contribuito a plasmare l’azienda. Dal 2014 è al servizio della Divisione tariffe mediche, prima come segretario della Commissione delle tariffe mediche LAINF (CTM) e in seguito come caposettore per le tariffe mediche ambulatoriali. In questa funzione, oltre a fornire consulenza agli assicuratori sulle questioni tariffarie, si occupa con il suo team di negoziare le convenzioni tariffali con i fornitori di prestazioni nel settore sanitario per tutti gli assicuratori infortuni in Svizzera, con l’assicurazione per l’invalidità (AI) e con l’assicurazione militare.

Martin Rüfenacht ha studiato giurisprudenza all’Università di Zurigo e conseguito un master in «Health Administration» dell’Università di Berna. Inoltre è «Certified Strategy Professional» dell’Università di San Gallo (HSG). Il 43enne giurista è cresciuto e risiede nel Freiamt, nel Canton Argovia. È sposato e padre di tre figli.

«Con Martin Rüfenacht, la guida dell’assicurazione militare sarà affidata a un dirigente di esperienza in possesso di solide conoscenze dei processi e delle tariffe, un curriculum di tutto rispetto e un’elevata competenza sociale» afferma Daniel Roscher, membro della Direzione della Suva e presidente della Commissione delle tariffe mediche LAINF (CTM). «Ringrazio Stefan A. Dettwiler per il servizio esemplare svolto su un orizzonte pluriennale, la sua professionalità e il suo ruolo determinante nella conduzione efficace dell’assicurazione militare negli ultimi 14 anni».

  • Regina Pinna-Marfurt
    Regina Pinna-Marfurt
    Portavoce e addetta stampa
  • Diretto: +41 91 820 20 61

Martin Rüfenacht nominato ai vertici dell’assicurazione militare

Nata nel 1918, la Suva occupa circa 4400 collaboratrici e collaboratori nella sede principale di Lucerna, nelle 18 sedi di agenzia presenti sul territorio svizzero e nelle due cliniche di riabilitazione a Bellikon e Sion. Azienda autonoma di diritto pubblico, assicura circa 130 000 imprese con due milioni di lavoratrici e lavoratori contro le conseguenze degli infortuni sul lavoro e nel tempo libero e delle malattie professionali. Le persone disoccupate sono automaticamente assicurate alla Suva. Su mandato della Confederazione gestisce inoltre l’assicurazione militare e l’assicurazione contro gli infortuni per le persone coinvolte in provvedimenti dell’assicurazione per l’invalidità. Il ventaglio di servizi e prestazioni della Suva comprende prevenzione, assicurazione e riabilitazione. La Suva si autofinanzia, non beneficia di fondi pubblici e distribuisce gli utili agli assicurati sotto forma di riduzione dei premi. Nel Consiglio della Suva sono rappresentate le parti sociali – datori di lavoro e lavoratori – e la Confederazione.