Lavoratori indipendenti: assicurarsi contro gli infortuni è un must

Un infortunio può mettere a repentaglio l'esistenza di un lavoratore indipendente. Lo sa bene Markus Dittli (51). Un infortunio sui campetti di calcio lo costringe a restar lontano dal lavoro per quasi due mesi. L'assicurazione per imprenditori della Suva aiuta il titolare di un'officina automeccanica a superare questo periodo di difficoltà.

Insieme ai suoi amici, Dittli prende parte a un torneo di calcetto. Gioca in porta. «Nella terza partita, un giocatore avversario è entrato in area e ha tirato con violenza» racconta Dittli. La pallonata gli piega all'indietro la mano sinistra con cui cerca di evitare il gol. «Ho pensato di aver riportato una slogatura molto dolorosa, ma che sarebbe passata da sola». Invece i dolori persistono. Due settimane dopo si reca dal medico, il quale lo visita ed emette la seguente diagnosi: frattura del polso e lunga assenza dal lavoro.

Interviene l'assicurazione per imprenditori

La diagnosi è un brutto colpo per il garagista indipendente. I suoi dipendenti fanno fatica a compensare l'assenza del titolare. Per fortuna Dittli aveva stipulato

l'assicurazione per imprenditori della Suva 

 . L'assicurazione gli versa un'indennità giornaliera pari all'80% del guadagno assicurato. «Chi ha un'azienda propria è felice di poter contare su un'assicurazione che ti dà una mano in simili circostanze» racconta Dittli. E lo è ancora di più se l'assicurazione non chiede una franchigia né un'aliquota percentuale. Le spese di cura vengono assunte interamente e l'assicurato non deve anticipare nessun pagamento. L'eventuale rendita non viene versata solo fino alla pensione, ma vita natural durante.


Dopo l'infortunio Dittli ha ripreso a lavorare senza problemi. 

La Suva premia il passaparola

Invitiamo tutti coloro che hanno stipulato l'assicurazione per imprenditori alla Suva e sono soddisfatti delle prestazioni offerte a raccomandarla anche ai propri amici e conoscenti. La raccomandazione andata a buon fine viene premiata con una ricompensa di 250 franchi. La ricompensa viene versata se il potenziale nuovo cliente stipula l'assicurazione per almeno un anno.


Lavoratore indipendente? Da sapere assolutamente:

I lavoratori indipendenti non sono assicurati d'obbligo contro gli infortuni e le malattie professionali. Tuttavia, in trent'anni di attività a un lavoratore indipendente possono capitare molte cose. Secondo le statistiche ciascun lavoratore indipendente resta assente dall'azienda per oltre 30 giorni a causa di un infortunio. Uno su dieci percepisce prima o poi una rendita d'invalidità, mentre uno su cento perde la vita in seguito a un infortunio.

L'assicurazione Suva per imprenditori garantisce una copertura contro le malattie professionali e gli infortuni sul lavoro e nel tempo libero.

Richiedi subito una offerta