In pista solo una buona assicurazione

Jessica Fanger,

Molti sportivi aspettano con trepidazione l'arrivo della neve per trascorrere le giornate in pista. Abbiamo raccolto alcuni consigli utili per chi vuole divertirsi senza rischiare di farsi male.

Winter, Schnee, Sonne, Berge, SkifahrenNur mit Copyrightangabe extern verwendbar

Molti amanti della neve non resistono al richiamo della montagna. Ciascuno di loro può praticare lo sport che più preferisce, dallo sci classico allo snowboard, dallo slittino alla disciplina più trendy del momento: l'airboarding. Anche il fuoripista è molto popolare.

È importante utilizzare l'attrezzatura adatta. A chi usa i propri sci raccomandiamo di portarli in un negozio specializzato per fare controllare gli attacchi e affilare le lamine prima che inizi la stagione invernale. La stessa raccomandazione vale ovviamente anche per lo snowboard: fare affilare le lamine e controllare le vite sugli attacchi.

Per chi ama il fuoripista è consigliabile fare un corso sulle valanghe e portare con sé l’attrezzatura di autosoccorso con ARVA (apparecchio per la ricerca in valanghe), pala e sonda. Per maggiore sicurezza consigliamo inoltre uno zainetto con airbag da valanga che si trova nei negozi specializzati per un centinaio di franchi. In qualsiasi caso è buona cosa chiedere consiglio a una persona esperta.

Altro aspetto importante: una buona condizione fisica. La stagione invernale non comincia in dicembre, ma già in estate, come spiega il medico sportivo di Swiss-Ski, Walter Frey .
Ed ora nulla potrete trascorrere una giornata sulla neve in tutta sicurezza. Ma ricordate che non tutte le attività sulla neve sono assicurate allo stesso modo. Vi spieghiamo a cosa fare attenzione.

Frontflip über einen Kicker (Sprunganlage).Durch angepasstes Verhalten können Unfälle in Snowparks verhindert werden. Schneesport, Snowpark

Fatti e cifre

La maggiore parte degli infortuni avviene in pista. Si tratta in prevalenza di infortuni occorsi senza l'intervento di terze persone e solo in minima parte di scontri con altre persone. I casi mortali invece si verificano quasi sempre fuori pista, spesso a seguito di una valanga. Nel 90 per cento dei casi, la valanga è provocata dalla stessa vittima. Le cause prevalenti degli infortuni sono: scarsa condizione fisica, sottovalutare la velocità ed elevata propensione al rischio.

In pista o fuori pista?

In linea generale vale quanto segue: gli sport sulla neve, non importa che si tratti di sci o di airboarding  , sono assicurati quando vengono praticati in pista.  Lo stesso vale anche per gli snowpark. In quanto sport sulla neve praticato su una pista battuta, i salti nello snowpark sono coperti dall'assicurazione.

Le cose si complicano se l'infortunio avviene fuori pista. «Gli sport sulla neve praticati fuori pista sono considerati nel singolo caso come atto temerario» spiega Oliver Biefer, esperto di diritto alla Suva. Questo significa che la Suva accerta sempre con cura la dinamica infortunistica e quindi decide sulla base dei fatti se si è trattato di un atto temerario o no. «Questo vale ad esempio se un infortunio avviene a seguito di una valanga provocata per il mancato rispetto delle regole di sicurezza e prudenza.»

Après sci prima di lanciarsi in pista?

Per chi guida l'auto, la bici o la barca vigono dei limiti di tasso alcolico. E per chi pratica sci? Di fatto non esiste un limite ufficiale. Avventurarsi ubriaco in pista è tuttavia considerato come negligenza che, in caso di infortunio, può comportare una riduzione delle prestazioni in denaro.

Consigli per divertirsi in pista:

  • Una buona condizione fisica è indispensabile per godersi senza rischio la stagione invernale. Inizia per tempo a svolgere gli opportuni esercizi per il tronco e le gambe   e ridurre così il rischio d'infortunio
  • Porta gli sci o lo snowboard in un negozio specializzato per il controllo e la manutenzione. Far controllare gli attacchi è particolarmente importante per chi scia
  • Fai il check per gli sport sulla neve   e scopri in quale categoria di sportivo rientri. Sulla base del tuo profilo professionale riceverai dei consigli per divertirti sulla neve senza correre rischi
  • Usa le app: Slope-Track (iOS   / Android  ) ti permette di rilevare la velocità in pista, White-Risk (iOS   / Android  ) ti aiuta a pianificare le escursioni fuori pista e a valutare il rischio di valanghe

Abbonarsi alla newsletter

La newsletter permette di restare sempre aggiornati. Ecco come abbonarsi.

Skifahrer auf der Piste. Foto: Marc Weiler
«La stagione sciistica comincia in estate!»
seilsicherung-dach
Roulette russa sui tetti svizzeri
Il cugino che non esisteva