La Svizzera dice «sì» alla normativa sulle osservazioni

Domenica 25 novembre 2018, si è svolta la votazione popolare relativa alla base legale per la sorveglianza degli assicurati. La normativa sulle osservazioni è stata approvata nettamente con il 64,7 per cento di voti favorevoli.

Paparazzi, Spiegelreflexkamera, Photographie, Foto, Journalist, Journalistin

La Suva accoglie con favore il chiaro «sì» espresso dal 64,7 per cento della popolazione svizzera nei confronti della normativa sulle osservazioni. In questo modo le assicurazioni sociali potranno nuovamente avvalersi degli investigatori in caso di sospetto motivato e si impedirà lo sperpero di milioni di franchi per prestazioni illegittime, a danno della grande maggioranza di assicurati onesti, che pagano i premi regolarmente.

 

La Suva, quale assicurazione sociale responsabile, provvederà a verificare il rispetto del principio di solidarietà e a contrastare con fermezza le frodi assicurative. Inoltre, continuerà a proteggere con la dovuta serietà la sfera privata dei suoi assicurati e ricorrerà alle osservazioni solo in ultima istanza nell'ambito della lotta alle frodi.

Abbonarsi alla newsletter

La newsletter permette di restare sempre aggiornati. Ecco come abbonarsi.