Servizio invernale e cadute: di chi è la responsabilità?

Stefanie Egli,

Il seguente articolo spiega chi è chiamato a rispondere in caso di cadute durante l'inverno e come i responsabili della gestione e manutenzione immobili possono prevenire gli infortuni.

La pulizia delle strade e dei marciapiedi pubblici è in genere di competenza del servizio di manutenzione dei cantoni o dei comuni. Tuttavia, se ha nevicato per tutta la notte non ci si può aspettare di trovare le strade perfettamente sgombre già alle cinque del mattino. Il buon senso non può mai andare in letargo, neppure durante la stagione fredda. Se una mattina d'inverno si esce di casa in ritardo e si corre per prendere l'autobus, può benissimo capitare di ritrovarsi a terra a faccia in giù. In questo caso, la colpa difficilmente può essere imputata all'amministrazione pubblica. Lo stesso vale per gli automobilisti: chi viaggia ad alta velocità e senza pneumatici invernali durante una nevicata si assume la responsabilità in caso di infortunio.

Ausrutschen und Stürzen im Schnee, Frau stürzt auf schneebedecktem Fussgängerstreifen aus, Winter

La rimozione della neve dalle strade e dalle vie di passaggio pubbliche è di competenza del cantone o dei comuni.

Responsabilità in caso di infortuni su proprietà private

Secondo il CO  , la manutenzione degli immobili privati compete al rispettivo proprietario. In mancanza di un'opportuna manutenzione, quest'ultimo è responsabile dei danni causati. Tuttavia, anche in questo caso la responsabilità può essere limitata. Ad esempio, se il postino scivola su una proprietà privata verso mezzogiorno, la responsabilità dell'infortunio può essere attribuita al proprietario. Se però l'episodio accade alle sei del mattino, il proprietario verosimilmente non può essere chiamato a rispondere. Riguardo a ogni caso concreto, comunque, decide sempre il tribunale civile nel luogo in cui si è verificato l'infortunio.

Con la giusta preparazione e un servizio invernale ben pianificato, i responsabili della gestione e manutenzione immobili possono preservare i propri collaboratori da brutte disavventure. Per questo i responsabili della manutenzione e i comuni dovrebbero prepararsi in tempo all'inverno.

IMG_8648.JPG, Streusalz, Stolpern, Stürzen, Ausrutsche, Schnee, Winter

I nostri consigli per i responsabili della gestione e manutenzione immobili

  • Seguire le previsioni meteo ed elaborare un sistema di allarme (ad es. un servizio per le segnalazioni in portineria o alla reception).
  • Eseguire diversi giri d'ispezione sull'area di propria competenza. D'inverno le scale e le rampe sono particolarmente pericolose.
  • Creare un elenco di priorità per la rimozione della neve e definire compiti e competenze di tutte le persone coinvolte nelle operazioni.
  • Chiedere agli inquilini o alle persone che usano l'edificio in questione di comunicare eventuali lacune riscontrate nella sicurezza.
  • Pianificare i luoghi nei quali accumulare la neve per consentire all'acqua che si forma quando si scioglie la neve di defluire senza problemi (ad es. vicino ai canali di scolo).
  • Rimuovere il fogliame dalle vie di passaggio. In concomitanza con umidità o gelo, il fogliame sul terreno può provocare cadute da scivolamento e rappresenta quindi un pericolo notevole.
  • Pulire i tetti da neve e ghiaccio per prevenire la formazione di valanghe e ghiaccioli.

Importante: al termine dell'inverno, tutte le macchine e gli attrezzi devono essere già predisposti per l'utilizzo in un momento successivo.

 

Altri consigli utili e informazioni dettagliate sono disponibili nel nostro opuscolo «Evitare brutte cadute durante l'inverno. Consigli per i responsabili della gestione e manutenzione immobili»  .