Sicurezza sul lavoro: ecco i principi cardine

Da 100 anni la Suva è l’ente svizzero di riferimento cui rivolgersi in caso di dubbio per quanto riguarda la sicurezza e la tutela della salute sul lavoro.

STOP in caso di pericolo!

Tutti hanno il dovere e il diritto di dire «STOP» in caso di pericolo, ad esempio in caso di mancato rispetto delle regole vitali della Suva. E solo dopo aver eliminato il pericolo si può riprendere a lavorare.

20min, Arbeitssicherheit, Grafik, Grafiken

Sempre istruzioni chiare e precise

I superiori devono istruire in modo regolare i loro dipendenti su come operare in condizioni di sicurezza, soprattutto spiegando le regole vitali elaborate dalla Suva. Chi non riceve alcun addestramento di questo tipo, dovrebbe farne richiesta.

20min, Arbeitssicherheit, Grafik, Grafiken

Usare i dispositivi di protezione è un dovere

I lavoratori sono tenuti a usare i dispositivi di protezione forniti dal datore di lavoro. Tuttavia, l’uso dei dispositivi forniti deve essere anche essere ragionevole.

20min, Arbeitssicherheit, Grafiken, Grafik

La sicurezza compete al superiore

I datori di lavoro e i superiori sono responsabili della sicurezza sul lavoro. In altre parole, devono individuare i pericoli in azienda e adottare le necessarie misure di protezione. Chi non lo fa, in caso di infortunio rischia di essere perseguito penalmente. Ma anche i lavoratori hanno degli obblighi, tra cui adempiere le disposizioni del superiore.

20min, Arbeitssicherheit, Grafik, Grafiken

Il datore di lavoro paga i dispositivi di protezione

I datori di lavoro devono fornire ai dipendenti i necessari DPI e sostenerne i costi. Questo vale anche per i lavoratori temporanei e gli apprendisti e anche per la sostituzione dei DPI in caso di normale usura.

20min, Arbeitssicherheit, Grafik, Grafiken