Consigli preziosi durante i controlli

Regula Müller,

Per promuovere la sicurezza sui cantieri, la Suva ricorre anche a controlli a sorpresa. René Muoser, esperto in sicurezza e tutela della salute alla Suva, visita un cantiere con Peter Moos, direttore dell’impresa Estermann AG.

La prima impressione su un cantiere non è sempre quella giusta» afferma René Muoser. «Dietro l’ordine apparente si potrebbero celare lacune molto pericolose. Viceversa, un cantiere a prima vista caotico può rispettare le principali disposizioni sulla sicurezza. Spesso la giusta misura sta nel mezzo». Nei suoi 11 anni di attività come esperto in sicurezza e tutela della salute alla Suva, René Muoser ha visitato centinaia di cantieri. Il suo compito è controllare se nella regione di sua competenza le disposizioni in materia di sicurezza sul lavoro e tutela della salute vengono rispettate. Di formazione disegnatore del genio civile e ingegnere, sa che i controlli sono solo un’istantanea che non riflette la situazione effettiva. «Qualche ora dopo il cantiere si presenta di nuovo diversamente».

I consigli dell'esperto in sicurezza

L’impresa Estermann AG di Geuensee sta costruendo una scuola a Unterägeri (ZG). Sul cantiere Muoser incontra il direttore Peter Moos. «Considero questi controlli un’opportunità» spiega Moos. «Se sei disposto ad ascoltare, ricevi consigli preziosi che ti permettono di risolvere i problemi senza troppe difficoltà».
Muoser nota prima di tutto alcuni ferri di armatura sporgenti: «Vanno coperti. Le punte all’altezza degli occhi possono causare gravi ferite». I dipendenti della Estermann AG hanno già avuto a che fare con le lesioni agli occhi. Non per nulla dal 2016 vige l’obbligo di indossare gli occhiali di protezione. Nel 2020, grazie a questa misura, non si è registrata nessuna lesione oculare.

Più attenzione nel montaggio dei ponteggi

Gli sforzi di prevenzione dell’impresa Estermann AG si concentrano attualmente sui ponteggi. Troppo spesso si rilevano imprecisioni nella gestione dei rischi di caduta. A volte basterebbe che montatori di ponteggi e capi muratori collaborassero di più.

Effettivamente, durante il controllo Muoser scopre un problema a un ponteggio e lo fa notare al direttore e al capo muratore che nel frattempo li ha raggiunti: «In alcuni punti la distanza tra il ponteggio e la facciata supera i 30 centimetri. Ci vuole per forza una mensola interna».

"benefit" 3_21 Rubrik "Schwerpunkt", René Muoser, Sicherheitsexperte, Sicherheitsspezialist, Kontrolle, Beratung, Baustelle
"benefit" 3_21 Rubrik "Schwerpunkt", Peter Moos, CEO, Geschäftsführer Estermann AG, Kontrolle, Beratung, Baustelle

Moos, che tiene molto alla salute e alla sicurezza del personale, precisa: «Quest’anno abbiamo organizzato dei corsi per i capi muratori sul collaudo dei ponteggi. Abbiamo introdotto un protocollo che dovrebbe permettere di evitare questo genere di errori».

Moos è direttore della Estermann AG dal 2017 e da sempre uno strenuo difensore della sicurezza sul lavoro. Gli sta particolarmente a cuore che i suoi operai possano tornare a casa la sera incolumi. «Credo fermamente che la sicurezza incrementi anche la qualità e l’efficienza del lavoro. Ordine sul cantiere e una pianificazione accurata nel rispetto delle misure di sicurezza permettono di risparmiare tempo e inconvenienti».

Ripassare le regole vitali ogni settimana

Durante il sopralluogo Muoser parla anche direttamente con gli operai, spiegando loro l’importanza di indossare i dispositivi di protezione individuale o di rispettare le regole vitali. «I nostri capi muratori devono istruire tutte le settimane i loro colleghi sulle otto regole vitali nell’edilizia» precisa Moos. «Il rispetto delle regole deve diventare un automatismo. Di fatto, pur essendo responsabili della sicurezza sul cantiere, i capi muratori devono restare concentrati sui lavori e sulle scadenze. Per questo è importante che le regole siano interiorizzate e vengano applicate sistematicamente». È in queste considerazioni che Mouser trova la propria motivazione: «Sono felice se posso trasmettere le mie conoscenze e promuovere così la sicurezza sul lavoro».

Moduli di prevenzione sulla sicurezza sul lavoro

La Suva offre tre nuovi workshop   sull’organizzazione della sicurezza sul lavoro. I moduli vengono svolti in azienda sotto la guida di uno specialista della Suva. Aiutano in particolare i quadri direttivi ad affrontare e gestire al meglio tre temi importanti come l’individuazione dei pericoli, l’accertamento dell’evento e l’audit di sicurezza.