Formazione per addetti alla sicurezza

Charlotte Chanex,

Dal 2018 la Suva offre un corso di preparazione all’esame federale di specialista della sicurezza sul lavoro e della protezione della salute (SLPS). Hélène Mouillé ha frequentato il corso pilota.

Perché ha deciso di seguire la formazione come specialista SLPS?
In quanto manager Safety & Environment alla OM Pharma SA sono responsabile di coordinare i sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro e i sistemi di gestione ambientale. Poco dopo il diploma di ingegnere ho sentito il bisogno di ampliare le mie competenze. Visto che ho studiato in Francia, dovevo migliorare le mie conoscenze del sistema e dei fondamenti giuridici in Svizzera.

Corso di preparazione all’esame federale di specialista SLPS

Da 25 anni la Suva si occupa della formazione di esperti nell’ambito della sicurezza. Ora offre anche un corso di preparazione all’esame federale di specialista della sicurezza sul lavoro e della protezione della salute (SLPS) che prevede un mix equilibrato di lezioni in classe, esercizi pratici in azienda e studio individuale. La formazione pone l’accento sulle conoscenze pratiche.

L'iter verso l'attestato professionale federale SLPS

Che cosa ha apprezzato in particolare del corso?
Il corso, strutturato in diversi moduli, mi ha permesso di acquisire gli strumenti necessari per la consulenza, l’introduzione e il controllo dei sistemi di sicurezza in azienda. In particolare, abbiamo trattato nel dettaglio i dieci punti del programma MSSL. Gli esercizi pratici in classe e in azienda ci hanno offerto interessanti opportunità di scambio. La dinamica di gruppo era molto positiva: ci aiutavamo e sostenevamo tutti a vicenda. Se devo proprio indicare un punto negativo, citerei lo scarso approfondimento della terminologia tecnica nel modulo sull’individuazione dei pericoli. So però che si è già provveduto per correggere questa situazione.

Il corso le è servito per la sua attività quotidiana?
Mi ha permesso di avere una visione globale più ampia della sicurezza e della salute in azienda. Ho imparato a creare e migliorare un sistema per la sicurezza e la tutela della salute sul lavoro. Ho approfondito le mie conoscenze del sistema svizzero e ora per me è più facile reperire le informazioni tecniche o le persone di contatto. Ho anche acquisito particolari strumenti di comunicazione che posso utilizzare nei contatti quotidiani con i colleghi.

A livello di prevenzione quali risultati positivi ha ottenuto?
Per introdurre un sistema di sicurezza e consolidare la cultura che lo accompagna ci vuole tempo. Tra i miei primi interventi vorrei citare la revisione della procedura di notifica e gestione degli eventi pericolosi e la proposta di una nuova politica in materia di sicurezza e salute. Sono particolarmente orgogliosa di essere riuscita a migliorare la percezione del pericolo mostrando la catena degli eventi sotto forma di schema. Un infortunio non capita mai per caso. Ognuno può fare qualcosa per evitarlo. Subito dopo il diploma è scoppiata la pandemia da coronavirus. In questo caso il modulo sulla gestione delle crisi mi è stato molto utile.

Quali sono i suoi obiettivi in materia di sicurezza sul lavoro e tutela della salute?
La cosa più importante è che tutti i dipendenti tornino a casa sani e salvi. Perché questo accada, si devono migliorare i processi e le condizioni di lavoro in modo da ridurre i rischi di infortunio e i rischi per la salute. Ecco perché sto aggiornando il nostro sistema di sicurezza e tutela della salute. Spero di ottenere presto la certificazione ISO 45001. 

Serate informative sul corso SLPS

Ogni anno organizziamo circa quattro serate informative per presentare ai candidati interessati i dettagli della nostra offerta formativa e per spiegare cosa fare per conseguire l'attestato professionale federale di «specialista SLPS».
Cliccate qui   per iscrivervi.