Revisione di funivie: Ad alto rischio

Regula Müller,

Nel settore degli impianti a fune gli infortuni gravi e mortali sono piuttosto frequenti. I responsabili della funivia dello Stanserhorn mostrano come si possono evitare rispettando le regole vitali.

«benefit» 2_22 Rubrik «Cover» Seilbahnrevision, Stefan Lussi, Koni Gut, Seilbahn, Gondel, Revision, Arbeitssicherheit, Bruno Britschgi

Le statistiche parlano chiaro: nel settore delle funivie ogni anno una persona perde la vita e quattro rimangono invalide in seguito a un infortunio sul lavoro. «Nel 2021 in Svizzera i morti sono stati addirittura quattro» precisa Bruno Britschgi, esperto in sicurezza della Suva. «I lavori su impianti in funzione e i lavori in quota comportano rischi elevati, ad esempio quello di essere travolti da una cabina» aggiunge Britschgi. Un’altra causa di infortunio ricorrente è quello di cadere da un pilone in seguito a un passo falso. Non di rado, inoltre, le addette e gli addetti ai lavori sono colpiti da oggetti che cadono dall’alto.

Precisione e sicurezza

Spesso questi infortuni sono anche dovuti alla mancanza di tempo. In molti casi le condizioni meteorologiche e le aperture stagionali riducono sensibilmente il tempo a disposizione per la revisione. Lo sa bene Stefan Lussi, responsabile tecnico della funivia dello Stanserhorn, che è
anche consapevole di essere privilegiato Arispetto a molti altri: la funivia CabriO che porta allo Stanserhorn è operativa in primavera, estate e autunno. La revisione viene quindi eseguita tra novembre e aprile. Il giorno della nostra visita, in marzo, c’era ancora la neve. «Questi cinque mesi sono sufficienti per lavorare con la precisione necessaria e nel pieno rispetto della sicurezza. Da noi il problema della mancanza di tempo non si pone proprio» rileva Lussi, che è responsabile della sicurezza degli addetti durante i lavori di revisione. Questo però non è un alibi per abbassare la guardia: «Sono responsabile della sicurezza non solo del personale, ma anche dei passeggeri. Non a caso la formazione di specialista degli impianti di trasporto a fune dedica particolare attenzione alla sicurezza».

Comunicazione e fiducia reciproca

Dalla messa in funzione della funivia CabriO nel 2012 non si è verificato nessun infortunio durante gli interventi di revisione. Lussi, che in passato ha lavorato come carpentiere, spiega che tutti i dipendenti devono affrontare il proprio lavoro con rispetto, ma senza paura. Prima della revisione riunisce il suo team e discute i possibili pericoli. «Tengo conto delle misure di sicurezza che mi vengono proposte. Le esperienze dei colleghi sono preziose e vanno capitalizzate». Anche per Britschgi, l’esperto in sicurezza della Suva, questi scambi sono fondamentali nella fase di preparazione dei lavori. «Se ha voce in capitolo, il personale è più motivato a rispettare le regole».
Altrettanto essenziale è la comunicazione durante i lavori di revisione. «Tutti i membri del team devono poter contare gli uni sugli altri. Questo significa comunicare in modo chiaro e avere grande fiducia gli uni negli altri. Io devo avere la certezza assoluta che il macchinista farà esattamente quello che gli dico via radio. Se gli dico di fermare l’impianto, deve farlo immediatamente».

Chiedere il parere degli esperti

La Suva intrattiene stretti rapporti con le aziende di trasporto a fune. «I gestori possono fare capo ai nostri servizi per consulenze specifiche» spiega Britschgi. Per il settore sono inoltre state definite otto regole vitali per le quali nel corso dell’anno verranno realizzati anche dei filmati. Con queste regole è possibile evitare gran parte degli infortuni gravi. «E non dimentichiamo le liste di controllo, utilissime per individuare i pericoli».

Liste di controllo per la preparazione dei lavori

Le liste di controllo sono uno strumento efficace per gestire i pericoli presenti in azienda  . Sono adatte per l’individuazione dei pericoli e la pianificazione delle misure sia nelle piccole che nelle grandi aziende. Se avete scelto di attuare una soluzione settoriale, le liste di controllo vi permettono di dare continuità al lavoro preventivo.

Lista di controllo per le funivie e le sciovie  .