La riabilitazione

La riabilitazione è il primo passo del lungo cammino per tornare a una quasi normalità. Ad affiancarlo giorno dopo giorno in questo percorso di nove mesi c'è la sua fisioterapista. Che tipo di rapporto si instaura? E quale importanza ha questo rapporto per il processo riabilitativo?

In questi nove mesi ho iniziato a vivere per una seconda volta: si ricomincia dall'inizio, è come tornare bambini.

Werner Witschi
Mit seiner Physiotherapeutin hat Werner Witschi die neun Monate Reha gemeistert.

Le cliniche di riabilitazione della Suva

Per il reinserimento delle persone infortunate la Suva gestisce due cliniche, una a Bellikon e l'altra a Sion  . Le strutture di Bellikon e Sion non si limitano a curare i postumi psicofisici dell'infortunio, ma tengono conto anche degli aspetti sociali e professionali della riabilitazione.

 

Anche il contributo del datore di lavoro e dei colleghi è molto prezioso.

Lo scopo di un percorso riabilitativo è consentire all'infortunato di tornare il più possibile alla normalità. In questo processo svolge un ruolo importante anche il ritorno alla vita lavorativa. In questo senso il datore di lavoro e i colleghi possono fornire un sostegno fondamentale.

Consigli utili per agevolare il reinserimento  

Un percorso di riabilitazione costa tempo e denaro

561 milioni di franchi

per i casi di invalidità, 2016

41,2 giorni

Durata di percezione media dell'indennità giornaliera, 2016

4112 franchi

Costi medi per infortunio, 2016

Per una migliore visualizzazione utilizzare l'esportazione in PDF.