GettyImages-1176843576.jpg - Originalbild

Building Information Modeling: use case «Protezione contro le cadute dall’alto»

La digitalizzazione offre un immenso potenziale per una progettazione degli edifici più efficiente e sicura.

Indice

L'essenziale in breve

Il metodo BIM

 (Building Information Modeling) sta sempre più prendendo piede nel settore dell’edilizia. Offre anche la possibilità di garantire la protezione contro le cadute dall’alto durante il processo di costruzione. Lo use case «Protezione contro le cadute dall’alto» mostra a committenti, progettisti e aziende quale può essere il contributo di BIM.

  • Scegliete in futuro il metodo BIM per pianificare le misure di protezione contro le cadute dall’alto.
  • Il caso d’uso «La sicurezza contro le cadute dall’alto» è un valido aiuto per committenti, progettisti, imprenditori e direzione dei lavori.
  • Inoltre qui potete trovare i modelli per il committente, i componenti parametrici per la creazione del modello, i set di regole per Solibri e un modulo per la creazione del modello specialistico «Protezione contro le cadute dall’alto» in Desite BIM.

Qui è possibile scaricare una breve descrizione dello use case. La descrizione completa con il piano del processo è disponibile nello Use Case Management di buildingSMART international

.

Use case «Protezione contro le cadute dall'alto»

Garantire la protezione contro le cadute dall’alto in fase di costruzione.

PDF

Strumenti per il committente e gli investitori

Requisiti di scambio delle informazioni

I requisiti di scambio delle informazioni (Exchange Information Requirements – EIR) costituiscono i requisiti BIM del committente in relazione al progetto. Il committente o l’investitore può richiedere lo use case «Protezione contro le cadute dall’alto» sotto forma di EIR, garantendo così che durante il progetto di costruzione non si verifichino cadute dall’alto. Questo modello vi illustra una possibilità di attuazione.

Use case «Protezione contro le cadute dall’alto»: strumento di supporto 1

Modello per i requisiti di scambio delle informazioni e il BIM Execution Plan.

PDF

Strumenti per progettisti, architetti

Piano di gestione informativa (BEP, BIM Execution Plan)

In qualità di progettisti, illustrate l’implementazione delle EIR nel piano di regolamento BIM (BEP). Le indicazioni specifiche sono riportate nel documento «Modello per requisiti informativi per il committente» (in alto).

Strumento di pianificazione

Se i provvedimenti di sicurezza e tutela della salute dei lavoratori vengono adottati da diverse imprese all’interno di un cantiere, l’Ordinanza sui lavori di costruzione (OLCostr) stabilisce che tali provvedimenti vengano considerati misure proprie al cantiere. Queste misure devono essere pianificate e appaltate in conformità all’articolo 3 dell’OLCostr

. Questo strumento di pianificazione fornisce le indicazioni da seguire per la creazione del modello e le modalità di appalto delle misure.

Use case «Protezione contro le cadute dall’alto»: strumento di supporto 2

Sussidio per la fase di pianificazione progetto.

PDF

Strumenti per gli uffici tecnici e le imprese edili

Tipi di dispositivi di protezione contro le cadute dall’alto

Nello use case «Protezione contro le cadute dall’alto» sono definiti 20 tipologie di dispositivi di protezione contro le cadute dall’alto. È possibile scaricare la documentazione contenente la descrizione di tutti questi dispositivi.

Use case «Protezione contro le cadute dall’alto»: strumento di supporto 3

Descrizione dei tipi di dispositivi di protezione contro le cadute dall’alto.

PDF

Tutte le descrizioni delle tipologie di dispositivi di protezione contro le cadute possono essere scaricate gratuitamente come componenti parametrici nel grado di dettaglio LOG100, in parte anche LOG300. Possono essere utilizzate per la creazione del modello specialistico «Protezione contro le cadute dall’alto» per mezzo dei seguenti strumenti software:

Software

Disponibilità

Supporto

Allplan

Nello shop Allplan: allplan.shop

support.ch@allplan.com

ArchiCAD

www.idc.ch/absturzsicherheit

support@idc.ch

Autodesk Revit

Nel catalogo dei componenti BUILDing360.catalog:
WebCatalogBrowser

Nel BUILDING360.CATALOG:BR/AWEBCATALOGBROWSER/A Family Browser: software.mum.ch

support@BUILDing360.ch

cadwork lexocad

Nel catalogo dei componenti in lexocad a partire dalla versione 29: www.cadwork.com

www.cadwork.com

Tekla Structures

Nel Tekla Warehouse: warehouse.tekla.com

support@buildingpoint.ch
Tel. 043 500 80 55

Vectorworks Architektur

BIMKIT

computerworks.ch

 

I modelli dei componenti parametrici sono stati realizzati nelle classi IFC IfcWall, IfcSlab e IfcRailing.

Set di regole per Solibri (disponibile solo in tedesco e francese)

Il software Solibri ti aiuta a controllare la qualità dei modelli conformi allo standard IFC. Essa assicura un flusso fluido di informazioni dal modello alla realtà sul cantiere.

Tutte le utenti e tutti gli utenti di Solibri hanno gratuitamente a disposizione per Windows o Mac il ruolo use case «Protezione contro le cadute dall’alto» (UCA) con tutti i set di regole, le classificazioni e i modelli di valutazione. Maggiori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.idc.ch/absturzsicherheit

.

Raffigurazione grafica astratta dei cinque piani di un edificio con le aperture nel vuoto in rosso

Visualizzazione delle aperture nel vuoto dopo l’accertamento dei rischi di caduta di un modello di struttura portante.

Per lo use case «Protezione contro le cadute dall’alto» Solibri offre tre set di regole.

  • Accertamento dei rischi di caduta
    Solibri accerta i rischi di caduta dei vostri modelli IF. Mostra le aperture nel vuoto e il tipo di dispositivo di protezione necessario.
  • Verifica del modello specialistico «Protezione contro le cadute dall’alto» con computo metrico Solibri verifica se il modello specialistico realizzato sulla base dei tipi di dispositivi di protezione è conforme alle disposizioni dell’OLCostr, ad esempio la distanza massima di 30 cm tra il ponteggio e la facciata. Inoltre viene generato un computo metrico, che indica, ad esempio, quanti metri lineari deve essere la protezione laterale.
  • Verifica della plausibilità delle tipologie di dispositivi di protezione contro le cadute dall’alto Solibri verifica la conformità delle tipologie di dispositivi di protezione contro le cadute dall’alto utilizzate nel modello specialistico «Protezione contro le cadute dall’alto».

Requisiti per i controlli

Per poter applicare i tre set di regole, durante la creazione del modello si devono rispettare alcuni requisiti, che sono descritti qui: www.idc.ch/absturzsicherheit

Webinar set di regole Solibri «Protezione contro le cadute dall’alto» (solo disponibile in tedesco)
Webinar set di regole Solibri «Protezione contro le cadute dall’alto» (solo disponibile in tedesco)
In collaborazione con l’azienda sviluppatrice IDC la Suva presenta in un video un set di regole con cui è possibile verificare in in Solibri la qualità della protezione contro le cadute dall’alto di un progetto BIM.

Creazione automatica del modello con Desite BIM

Il software Desite BIM consente di visualizzare, valutare, ampliare e verificare modelli 3D. Utilizzando un modulo sviluppato in Desite BIM per lo use case «Protezione contro le cadute dall’alto» è possibile integrare automaticamente il modello specialistico «Protezione contro le cadute dall’alto» in un modello IFC esistente.

Il modulo e un manuale utente possono essere scaricati qui: support.thinkproject.com

.

Feedback e suggerimenti

La pianificazione delle misure di protezione contro le cadute dall’alto con il metodo BIM è un’attività recente, che pertanto deve ancora consolidarsi. Siamo, quindi, interessati a ricevere i vostri feedback per poter ottimizzare lo use case e gli strumenti per la sua attuazione.

Potete scriverci i vostri suggerimenti e resoconti all’indirizzo bereich.bau@suva.ch. Il vostro aiuto sarà prezioso. Grazie!

Questa pagina è stata utile?

Vi potrebbe anche interessare