Attenzione, zecche! Ecco come proteggersi in modo efficace

Indice

Attenzione zecche! Ecco come proteggersi
Codice
44051/1.I
Supporto informativo
Newsletter, PDF, 1 pagina, A4
Edizione
28.02.2012

Descrizione

Negli ultimi anni le malattie trasmesse dalle zecche sono aumentate. I morsi di questi parassiti possono avere gravi conseguenze e in Svizzera sono causa di circa 10000 visite mediche all'anno.

In caso di permanenza in un bosco, ai margini boschivi e nel sottobosco, le persone che lavorano o che trascorrono del tempo libero possono venire a contatto con le zecche. Il nostro foglio informativo sulla protezione dalle zecche mostra come evitare le punture:

  • Evitare luoghi in cui sono presenti zecche.
  • Indumenti che coprono tutto il corpo sono utili così come l'uso di prodotti repellenti.
  • Dopo la permanenza in luoghi dove sono presenti zecche, è bene esaminare corpo e indumenti alla ricerca di zecche e rimuovere subito eventuali parassiti.

La rimozione immediata delle zecche riduce il rischio di contrarre malattie trasmissibili. Non esiste una vaccinazione profilattica contro la borreliosi di Lyme, ma la vaccinazione contro la FSME offre un'ottima protezione contro le meningoencefalite primaverile-estiva. In caso di sintomi è importante consultare subito un medico.

Questa pagina è stata utile?

Argomenti di approfondimento