2005_TopThema, Grillieren, Gemüsespiesse

Fate il check per i grill a gas

Caspar Türler,

Occorre prudenza per evitare che la grigliata riservi brutte sorprese. Con una buona preparazione e il giusto know-how è possibile evitare gravi infortuni.

Grill_1_Gasflasche_neben_Grill_1, Grill, Unfall, Grillunfälle, Freizeit, Gasgrill, Gasflasche
Ottimo risultato con il minimo sforzo: una bombola posizionata a lato del grill consente di chiudere rapidamente la valvola principale.

Il grill a gas ha molti vantaggi: si può usare indipendentemente dalla meteo e consente di non sporcarsi, di iniziare subito e di regolare la temperatura. Ma è proprio così? Sì, ma solo se viene installato e usato correttamente e se viene sottoposto a una manutenzione adeguata. Nonostante le moderne tecnologie, ogni anno nelle famiglie svizzere si verificano 360 infortuni attorno al grill e in tre quarti dei casi i feriti sono uomini. La causa più frequente degli infortuni sono le ustioni e non c'è da meravigliarsi. Con questi check apprenderete come usare il grill in tutta sicurezza.

  • Il grill deve essere sistemato all'aperto o sul balcone, possibilmente al riparo dal vento, ma comunque in un posto dove il fumo possa disperdersi senza pericoli. Non usare mai il grill in ambienti poco aerati o addirittura chiusi! Collocare il grill su una superficie stabile e resistente al fuoco, ad almeno un metro di distanza da materiali infiammabili, come mobili da giardino, cuscini, piatti di plastica o ringhiere di balconi.
  • Per utilizzarla, collocare la bombola in una posizione che, in caso di emergenza, consenta di chiudere immediatamente la valvola, preferibilmente accanto al grill. La valvola si chiude più rapidamente se durante l'uso la si apre poco o non completamente. Attenersi alle istruzioni di sicurezza riportate sulla rondella di carta intorno al collo della bombola.
  • Non basta preparare in anticipo gli alimenti, ma occorre avere anche gli attrezzi adeguati per il grill, i guanti resistenti al calore e un estintore o una coperta antincendio a portata di mano. Uno strofinaccio da cucina non sostituisce i guanti quando si usa il grill a gas poiché si infiamma facilmente e protegge poco dal calore. Una presina è già meglio, ma non ha una presa altrettanto buona.
  • In prossimità del grill, sorvegliare costantemente i bambini e gli animali. Chi si occupa di grigliare è responsabile della sicurezza di tutti i presenti e deve restare accanto al grill o affidare questo compito a un altro adulto.
Utilizzare la filettatura adatta e guarnizioni intatte. Stringere i dadi con la chiave inglese quanto basta per poterli successivamente svitare.
  • Per l'allacciamento o la sostituzione è necessario chiudere la valvola principale della vecchia bombola e di quella nuova. Servendosi di una chiave inglese, staccare il riduttore di pressione della vecchia bombola e montarlo sulla nuova (controllare la guarnizione della valvola e stringerla con delicatezza).
    Poiché in Germania sono in uso attacchi diversi, non utilizzare mai bombole tedesche con riduttori di pressione svizzeri o viceversa: sussiste infatti un grave rischio di esplosione!
  • Tra una grigliata e l'altra, conservare le bombole in posizione verticale e possibilmente all'aperto, nel carrello sul balcone o in un altro luogo coperto e ben ventilato. Non conservarle mai in cantina! Poiché il gas è più pesante dell'aria, si accumula nella zona più bassa del locale. Se si sente odore di gas, occorre chiudere immediatamente la valvola della bombola, non attivare fonti d'innesco (rischio di esplosione se si azionano interruttori elettrici!), non fumare, portare la bombola all'aperto e aerare bene la zona.
  • Fare una prova di tenuta: con una spugna, uno strofinaccio o un pennello versare alcune gocce di acqua saponata o con detersivo (o cercafughe spray) sull'attacco del riduttore di pressione. Se si formano delle bolle, significa che l'attacco non è ermetico e deve essere stretto o sostituito.
Verificare che il tubo flessibile non presenti segni di usura e che sia ancora sufficientemente elastico. Anche se gli attacchi sono stretti bene, si formano delle bolle facendo il test con l'acqua saponata? Il rischio di esplosione è elevato: il tubo flessibile deve essere immediatamente sostituito!
  • Il riduttore di pressione (valvola di regolazione della pressione) fa sì che la pressione della bombola non finisca direttamente nel grill. Proprio come il tubo flessibile, è un elemento soggetto a usura. Qualora diventi difficile regolare la fiamma oppure si generino fiamme irregolari o più alte, occorre sostituire il riduttore di pressione (al massimo dopo 10 anni), poiché i riduttori non in ottimo stato possono causare un incendio.
  • In particolare un flessibile con segni di usura o non ermetico è molto pericoloso. In tal caso sostituirlo immediatamente, in ogni caso dopo 10 anni.
  • Se si percepisce il tipico odore sgradevole di gas o un sibilo, è evidente che c'è una perdita nel sistema. Chiudere subito la valvola della bombola e rispettare l'assoluto divieto di fumare. Controllare la tenuta di tutti gli elementi che trasportano gas, servendosi di acqua saponata o di un cercafughe spray. Eventualmente sostituire il flessibile, il riduttore di pressione o la guarnizione e stringere gli attacchi, finché non si formano più bolle quando si fa la prova. Non cercare mai una perdita di gas con un accendino!
Un grill ben pulito non ha solo un bell'aspetto, ma è anche molto più sicuro.
  • Mettere in funzione il grill solo quando si è sicuri di poter escludere il rischio di una perdita di gas. Accertarsi che il grill sia pulito e in ordine. I piccoli residui di grasso non sono un problema. La vaschetta di raccolta del grasso, invece, deve essere pulita ogni volta. I residui, insieme alle gocce di grasso bollente, possono innescare un incendio.
  • Quando si accende il grill a gas, il coperchio deve essere sempre aperto. Utilizzare a tale scopo l'accensione elettronica incorporata oppure un accendigas di metallo a collo lungo per grill. Il rischio di bruciarsi con i fiammiferi e se le mani non sono protette è molto elevato.
  • Per evitare infortuni, non chinarsi sul grill quando lo si accende. Se il grill a gas non si accende entro 10 secondi, chiudere la valvola e aspettare qualche minuto mantenendo il coperchio aperto, quindi fare un nuovo tentativo.
Il caso peggiore: incendio prodotto da gas. Chiamare subito i pompieri e, se possibile, cercare di spegnere il fuoco da una posizione riparata.
  • Incendio prodotto da grasso: se possibile chiudere il gas (indossando appositi guanti ignifughi!) e usare una coperta antincendio o un estintore di classe B o F. Non tentare mai di spegnere un incendio prodotto da grasso con l'acqua! Il vapore esplosivo (i grill a gas possono raggiungere una temperatura di 800 gradi) può provocare danni devastanti a causa delle migliaia di goccioline di grasso ardenti che trascina con sé.
  • Incendio prodotto da gas: una bombola di gas esposta a un calore intenso o a un incendio può scoppiare, provocando ingenti danni anche a distanza, a causa dell'onda d'urto, dei pezzi volanti di contenitori e del contenuto infiammabile, tossico o corrosivo della bombola. Se possibile, chiudere la bombola e allontanarla dalla zona di pericolo. Le bombole riscaldate o roventi che non si possono rimuovere vanno raffreddate da una posizione riparata con abbondante acqua, possibilmente con un tubo per irrigazione. Spegnere l'incendio solo se le fiamme possono creare una situazione pericolosa.
  • Nel caso di grave infortunio o di ustioni contattare immediatamente i soccorsi (tel. 144) e i pompieri (118). Qualora vi siano vittime di un incendio o di un'esplosione, portarle in un luogo sicuro, assisterle con il metodo dei samaritani e versare dell'acqua fredda sulle parti del corpo colpite oppure immergerle nell'acqua. Applicare un impacco sterile sulle ferite e assistere la vittima finché non arrivano i soccorsi.

Ulteriori informazioni

Consigli per la sicurezza «Grigliate senza rischi» sono disponibili presso il CIPI Centro di informazione per la prevenzione degli incendi.

Ulteriori indicazioni sull'uso di gas liquido su veicoli e imbarcazioni, per l'impiego di grill in occasione di manifestazioni e sul controllo dei grill a gas da parte di specialisti sono disponibili su https://www.arbeitskreis-lpg.ch/it/controll-del-gas.