Il case management della Suva: sostegno al reinserimento

Indice

Standard Variante
Codice
3814.I
Supporto informativo
Schede tematiche, PDF
Edizione
28.02.2024

Descrizione

Gli infortuni o le malattie professionali sono una realtà. Per fortuna tante non sono così gravi da rendere impossibile la riammissione nella vita lavorativa. Ma se si dovesse verificare un caso di questo tipo e il lavoratore o la lavoratrice non dovesse più avere le capacità per rientrare al lavoro nelle condizioni professionali finora valide, il case management della Suva offre un supporto sul relativo caso.

Il o la case manager si assume l’assistenza alla persona infortunata o malata, con il compito di valutare come offrire il miglior sostegno alla persona infortunata per semplificarle il reinserimento in azienda.

Un grande ruolo nel reinserimento è svolto anche dall’AI. Il nostro o la nostra case manager la coinvolge il prima possibile nel caso specifico in modo da poter verificare il diritto a provvedimenti.

Anche voi come datore di lavoro potete adottare misure che consentano un reinserimento il più possibile impeccabile del vostro personale.

  • Notificate l’infortunio alla Suva il più presto possibile.
  • Contattate la collaboratrice o il collaboratore che ha subito l’infortunio immediatamente dopo l’accaduto.
  • Fategli o fatele visita.
  • Compilate il profilo delle mansioni e consegnatelo al medico curante.
  • Svolgete quanto prima il colloquio di rientro.
  • Offrite un lavoro a tempo parziale o un posto di lavoro poco faticoso.

La scheda tematica della Suva, che potete scaricare qui, offre una buona visione d’insieme sul reinserimento.

Questa pagina è stata utile?