Lavori in sosp. a corde portanti: accesso e posizionamento mediante funi (APF)

Indice

Standard Variante
Codice
33016.I
Supporto informativo
Schede tematiche, PDF
Edizione
01.06.2022

Descrizione

La procedura di accesso e posizionamento mediante funi (APF) è comunemente nota anche come arrampicata industriale, arrampicata su facciate o lavoro in quota. In qualunque modo li chiamiate, i lavori in sospensione a corde portanti sono complessi e molto rischiosi. Pertanto si ricorre a queste procedure solo in assenza di alternative.

Nella nostra scheda tematica abbiamo riepilogato per voi tutti gli aspetti che entrano in gioco quando reclutate persone per determinati impieghi. Nella sezione «L'essenziale in breve» trovate circa una decina di principi che dovreste osservare per i lavori in quota di questo tipo.

Eccone alcuni:

  • Dovete impiegare solo persone istruite sulla APF.
  • Per ogni impiego deve essere disponibile sul posto un piano di sicurezza e salvataggio.
  • I dispositivi di protezione individuale (DPI) devono essere omologati.
  • Ciascun sistema a fune deve comprendere obbligatoriamente due funi ancorate separatamente (ridondanza).

Se tra il vostro personale vi sono persone che non soffrono di vertigini, sono in perfetto stato di salute e sono interessate all'APF, nella scheda tematica trovate informazioni sul piano di formazione. Questo piano è conforme agli standard internazionali ed è suddiviso in tre livelli. Poiché i lavori in sospensione a corde portanti sono particolarmente pericolosi, trovate anche importanti suggerimenti sul piano di sicurezza. Inoltre dovete conoscere le norme e disposizioni rilevanti che, per praticità, sono riportate in calce alla scheda tematica.

Per ulteriori informazioni, visitate la nostra pagina Internet Lavori in sospensione a corde portanti. Vi consigliamo inoltre di consultare la lista di controllo Piano d'emergenza.

Questa pagina è stata utile?

Argomenti di approfondimento