Lavoro e cuore

Indice

Standard Variante
Supporto informativo
Schede tematiche, PDF
Edizione
01.02.2013

Descrizione

Le malattie cardiovascolari sono tra le principali cause di malattia e mortalità nei paesi industrializzati. Per questo, nell'ambito della Medicina preventiva, la riduzione dei fattori di rischio di malattie cardiovascolari è un obiettivo importante e in presenza di problemi cardiovascolari dei lavoratori sono indicati gli appropriati accertamenti. Ma qual è il rapporto tra cuore e lavoro?

In questa scheda tematica troverà una sintesi dei risultati e delle scoperte principali di Medicina del lavoro. Innanzitutto, si tratta del modo in cui il sistema circolatorio si adatta al sovraccarico biomeccanico del lavoro. Viene trattata anche la frequenza cardiaca massima.In seguito, vengono brevemente descritti alcuni dei sovraccarichi che possono realizzarsi sul posto di lavoro in relazione alle possibili malattie cardiovascolari. Tra questi vi sono:

  • sovraccarico psicosociale sul posto di lavoro (che, ad esempio, provoca un aumento della pressione arteriosa)
  • Lavoro a turni
  • Inattività e sovraccarico biomeccanico sul posto di lavoro
  • agenti chimici
  • agenti fisici

Ciò fornisce una visione d'insieme ben fondata.Saremo lieti di fornirle anche ulteriori informazioni. Visiti la nostra pagina «Medicina del lavoro».

Effettui ora il download di questa scheda tematica sulla correlazione tra lavoro e cuore.

Questa pagina è stata utile?

Argomenti di approfondimento