Rimozione di piastrelle per pareti e pavimenti contenenti colla a base di amianto

Indice

Standard Variante
Codice
33077.I
Supporto informativo
Scheda tematica, PDF, 2 pagine
Edizione
01.05.2023

Descrizione

Fino al 1990, spesso le piastrelle in ceramica per pavimenti e pareti sono state posate con colla contenente amianto. Perciò, per i lavori negli edifici antecedenti al 1990 dovete presumere che sia stata utilizzata colla a base di amianto. La lavorazione di tali piastrelle per pavimenti e pareti rilascia una grande quantità di fibre di amianto. Tali lavori sono quindi pericolosi e possono essere svolti soltanto da imprese specializzate in bonifica da amianto.

Nella nostra scheda tematica spieghiamo come rimuovere in sicurezza questo materiale contenente amianto. Tuttavia, la procedura qui descritta è consentita solo per superfici fino a un massimo di cinque metri quadrati. Per superfici maggiori occorre attenersi alla direttiva CFSL 6503, capitolo 7.

In questa scheda tematica trovate:

  • indicazioni sui lavori preliminari con informazioni sull'individuazione dei pericoli, l'istruzione, i DPI, le attrezzature necessarie e il materiale occorrente, la zona da bonificare e la ventilazione
  • una guida passo dopo passo per rimuovere le piastrelle per pavimenti e pareti, con indicazioni sull'igiene
  • informazioni sulla ventilazione e sul controllo così come sullo smaltimento dei rifiuti contenenti amianto

Seguendo questa procedura, fate attenzione a non levigare la colla. Come sempre è importante istruire il personale per consentire un'esecuzione efficiente e sicura dei lavori.

In merito alla bonifica da amianto vi consigliamo la scheda tematica Aspirapolvere per amianto e la nostra pagina Amianto .

Questa pagina è stata utile?

Argomenti di approfondimento