Rimuovere in sicurezza rivestimenti per pareti e pavimenti contenenti amianto in matrice compatta

Indice

Standard Variante
Codice
33049.I
Supporto informativo
Schede tematiche, PDF
Edizione
01.03.2022

Descrizione

Nella pesante eredità del boom dell'amianto rientrano anche i rivestimenti per pareti e pavimenti. Prima del divieto di utilizzo nel 1990 erano stati infatti posati in innumerevoli costruzioni private, pubbliche e industriali. Se voi e i vostri collaboratori non siete sicuri che si tratti di «cushion vinyl», «floorflex» o di un altro tipo di rivestimento, è necessario un esame approfondito. Nella scheda tematica 1: panoramica  potete leggere come procedere al meglio.

Non appena siete certi che l'amianto è in matrice compatta e la colla bituminosa, potete rimuovere questi materiali usando la dovuta cautela. Tenete presente che potete adottare la procedura descritta nella scheda tematica solo se

  • le piastrelle sono dure e friabili
  • si tratta di rivestimenti elastici a strisce in cui le fibre di amianto sono inglobate saldamente nella plastica.

Attraverso istruzioni concise spieghiamo passo a passo la procedura corretta per rimuovere i rivestimenti per pareti e pavimenti con amianto in matrice compatta e colla bituminosa. La scheda tematica contiene inoltre informazioni sui dispositivi di protezione individuale (DPI), sull'area di bonifica, su attrezzature, materiale e strumenti. Descrive inoltre a cosa prestare particolare attenzione per quanto riguarda l'igiene, la pulizia dell'area di bonifica e lo smaltimento dei rifiuti.

Se istruite opportunamente il vostro team e tutti si attengono alle disposizioni, sarete sicuri che nessuno subirà danni alla salute.

Questa pagina è stata utile?

Argomenti di approfondimento