Tabella 14 - Menomazioni dell’integrità da disturbi del sistema dell’equilibrio

Indice

Standard Variante
Codice
2870/14.I
Supporto informativo
Schede tematiche, PDF
Edizione
01.01.2002

Descrizione

Come viene valutata la menomazione dell'integrità da disturbi del sistema dell'equilibrio? La tabella 14 è di supporto nel valutare simili disturbi e in particolare le vertigini. È possibile così stabilire l'indennità per menomazione dell'integrità ai sensi della LAINF in modo più obiettivo.

La tabella 14 riporta i seguenti punti:

  • la vertigine è un sintomo soggettivo frequente.Si tratta in prevalenza della manifestazione di un disturbo del sistema funzionale dell'equilibrio.
  • Come si possono obiettivare simili disturbi, si possono forse generalizzare?
  • Quali disturbi con vertigini non sono obiettivabili?
  • Quali disturbi obiettivabili del sistema funzionale dell'equilibrio esistono senza che sia presente un sintomo soggettivo di vertigine?
  • I disturbi vertiginosi sono relativamente frequenti dopo traumi di tipo cranio-encefalicoe possono perdurare a lungo. Una valutazione conclusiva di disturbi vertiginosi dopo un trauma cranio-encefalico non dovrebbe avvenire prima che siano trascorsi due anni dall'evento.
  • Tabella delle menomazioni dell'integrità da disturbi del sistema funzionale dell'equilibrio (DSFE)
  • Valutazione dei disturbi soggettivi
  • Valutazione dei reperti patodiagnostici obiettivabili del sistema
  • Reazioni di nistagmo
  • Test posturali
  • Test visivo-oculari / Disfunzione otolitica
  • Test dei riflessi vestibolo-oculari
  • Reperti patodiagnostici obiettivabili del sistema
  • Disturbi soggettivi
  • Perizia per la valutazione delle attività esigibili a fronte di comprovati disturbi dell'equilibrio

Questa pagina è stata utile?

Argomenti di approfondimento