fischerfotografie- Kirchenfeldbrücke_14 Retusche IO_1260x276px Header Atom

Diritti e doveri dei datori di lavoro (impresa)

La sicurezza compete alla dirigenza. Il datore di lavoro è responsabile in materia di sicurezza sul lavoro. Chi non adempie a questo obbligo, in caso di infortunio rischia di essere perseguito penalmente. Per questo abbiamo riassunto per voi i principali diritti e doveri delle imprese così come i riferimenti giuridici.

Indice

L'essenziale in breve

Un infortunio sul lavoro può avere gravi conseguenze, non solo per la persona direttamente interessata. Perciò la sicurezza sul lavoro e la tutela della salute rientrano nella responsabilità dei vertici aziendali e fanno parte degli obblighi dell’impresa. Tuttavia, molti quadri con funzione dirigenziale non ne sono consapevoli.

  • Il datore di lavoro ha la piena responsabilità in materia di sicurezza sul lavoro nella propria azienda.
  • Adempite il vostro obbligo di tutela attuando adeguate misure di sicurezza per tutelare la vita e la salute del vostro personale.
  • Dovete assumervi tutti i costi delle misure di sicurezza per la vostra azienda, nell’ambito dell’obbligo di tutela del datore di lavoro.

Responsabilità in materia di sicurezza sul lavoro

Due infortuni sul lavoro, due tragici destini. Perché sono potuti accadere e chi ne è responsabile? I nostri esempi mostrano quali possono essere le conseguenze di un infortunio sul lavoro per le persone direttamente colpite, ma anche per i loro superiori e le loro famiglie. Non trasgredite mai il vostro obbligo di tutela.

schwarzer-freitag.tif

Un venerdì nero

Peter Meier disattiva il dispositivo di sicurezza di un robot. Con conseguenze fatali.

Altri video
schwarzer-freitag.tif
Un venerdì nero

Peter Meier disattiva il dispositivo di sicurezza di un robot. Con conseguenze fatali.

Sul tavolo è poggiato un testo del codice di procedura civile (CPC). Accanto si vede la mano di un giudice e un bicchiere di acqua.
Infortunio di un apprendista: le conseguenze giudiziarie

Ieri era una promessa della bici a livello nazionale, oggi è sulla sedia a rotelle. Un caso giudiziario.

Diritti e doveri in materia di sicurezza sul lavoro

La sicurezza compete alla dirigenza

Il datore di lavoro e le persone nei ruoli superiori sono responsabili in materia di sicurezza sul lavoro. Ad esempio devono individuare i pericoli in azienda e adottare le necessarie misure di protezione. Non adempiendo a tale obbligo, possono rendersi punibili penalmente.

STOP in caso di pericolo

Tutti hanno il dovere e il diritto di dire STOP in caso di pericolo. Non solo il datore di lavoro, ma anche il personale. Perciò arrestate temporaneamente il lavoro finché il pericolo non è stato eliminato.

Sempre istruzioni chiare e precise

Tutto il personale deve sapere in qualsiasi momento come può lavorare in sicurezza. Questo vale anche per il personale apprendista o temporaneo. Istruite quindi il personale a intervalli regolari o affidate questo compito alle specialiste e agli specialisti. In particolare anche in merito alle regole vitali della Suva.

55369.tif

Il datore di lavoro paga i dispositivi di protezione

Il personale, compreso quello apprendista e temporaneo, deve disporre dei dispositivi di protezione necessari per svolgere il lavoro. I dispositivi di protezione e i relativi costi sono a carico del datore di lavoro. Questo vale anche se i dispositivi di protezione individuale devono essere sostituiti a seguito nella normale usura.

Ascoltare e informare il personale

Prima di prendere decisioni in materia di sicurezza sul lavoro, consultate il personale. Tra i vostri compiti rientra anche quello di informare il personale in merito alle disposizioni delle autorità.

Delegare compiti al personale

Potete delegare i compiti relativi alla sicurezza sul lavoro alle collaboratrici e ai collaboratori. A tale scopo dovete formarli, assicurarne il perfezionamento e conferire loro le competenze corrispondenti. Importante: il datore di lavoro resta comunque pienamente responsabile per la sicurezza sul lavoro nella propria azienda.

84061_Titel.tif

Lavori che comportano pericoli particolari

Se il vostro personale deve svolgere lavori particolarmente pericolosi, deve essere specificatamente formato. Tra questi lavori rientrano per esempio l’uso di carrelli elevatori, gru e macchine edili, lavori in sospensione a corde, l’uso di esplosivi o di sostanze nocive per la salute, come l’amianto.

Collaborazione con altre imprese

Più imprese possono operare contemporaneamente in certi luoghi, come i cantieri, oppure in caso di lavori di riparazione e manutenzione. In tal caso è necessario coordinarsi con le altre aziende per garantire costantemente la sicurezza sul lavoro.

Personale in prestito

Potreste aver bisogno di prendere in prestito personale da altre aziende per far fronte a un sovraccarico di lavoro. Anche queste persone devono essere protette contro i pericoli. Si applicano le stesse regole che vigono per il personale della propria azienda.

Rivolgersi a persone specializzate

Se nella vostra azienda mancano le conoscenze su determinati pericoli, è obbligatorio rivolgersi alle specialiste o agli specialisti della sicurezza sul lavoro. Si tratta di persone esperte in medicina del lavoro, igiene del lavoro e sicurezza. 

GettyImages-164852873_Foto Baustelle_ohne_LKW.jpg

Diritto alla consulenza

In caso di dubbi, chiedete aiuto e consigli in merito alle misure di sicurezza adeguate. Infatti avete sempre il diritto di usufruire della consulenza degli «organi d’esecuzione» (Suva, SECO, Ispettorati cantonali del lavoro).

Cause di morte in cifre

Non rispettare le regole vitali significa mettere a rischio la vita. Ecco perché abbiamo preparato per voi le cifre più significative riguardo al tema delle cause di morte.

Sicurezza dei prodotti

Immettete sul mercato un nuovo prodotto o una nuova macchina? Se siete fabbricanti, importatori o rivenditori dovete garantire in ogni momento la conformità CE dei vostri prodotti. Ciò vale in Svizzera così come nell’UE e nello Spazio economico europeo. Saremo lieti di aiutarvi in merito alla certificazione dei prodotti. I riferimenti giuridici sulla sicurezza dei prodotti sono contenuti nella relativa legge federale

.

Riferimenti giuridici

Diverse leggi, ordinanze e direttive regolano la sicurezza sul lavoro in Svizzera. Vi presentiamo brevemente le principali:

Questa pagina è stata utile?