Scheda tematica: protezione di persone nelle celle frigorifere

Indice

      Nessuna immagine disponibile
      Scheda tematica: protezione di persone nelle celle frigorifere
      Codice
      COOL.I
      Supporto informativo
      Schede tematiche, PDF
      Edizione
      21.03.2018

      Descrizione

      Le celle frigorifere, all'interno delle quali si raggiungono temperature inferiori allo zero, sono ambienti poco adatti al corpo umano. Deve essere garantita la possibilità di uscire dalle celle frigorifera in qualsiasi circostanza, ad esempio anche nel caso in cui i vostri collaboratori rimangano chiusi per errore al loro interno.

      Questa scheda tematica vi fornisce informazioni sulla sicurezza sul lavoro per persone che hanno a che fare con le celle frigorifere e vi permette di garantire la necessaria protezione.

      Sintesi delle informazioni principali

      • La regola generale: alla fine della giornata lavorativa occorre accertarsi che nessuno sia rimasto chiuso dentro le celle frigorifere.
      • Deve essere possibile aprire le porte delle celle frigorifere sia dall'esterno che dall'interno.

      A tale proposito esistono una serie di misure da adottare per garantire la protezione sul lavoro: Interruttori e segnali di emergenza sono obbligatori. Un comando d'allarme deve essere in grado di far scattare un segnale visivo e acustico. Nella cella frigorifera stessa deve essere presente un interruttore della luce. Se la luce viene accesa con questo interruttore, non deve essere possibile spegnerla dall'esterno. La scheda informativa fornisce informazioni anche sui necessari dispositivi di comando per i ventilatori o sulla presenza di un'illuminazione di emergenza.

      È palese che qui nulla deve essere lasciato al caso. Il congelamento di un collaboratore potrebbe avere conseguenze tragiche. Per evitare una tale situazione, è sufficiente adottare misure adeguate.

      Questa pagina è stata utile?

      Argomenti di approfondimento