Napo in: Stop al rumore – Un filmato per sensibilizzare

Indice

      undefined
      Standard Variante
      Supporto informativo
      Video, MP4
      Edizione
      01.01.2005

      Descrizione

      L’ipoacusia da rumore si manifesta in maniera subdola ed è irreversibile. In Svizzera circa 230000 persone sono esposte al rumore sul posto di lavoro. È importante sensibilizzare il personale su questo tema importante e sull’uso sistematico dei protettori auricolari.

      Questo filmato affronta in modo divertente, con chiarezza e semplicità, i seguenti aspetti:

      • Un danno irreparabile: questa scena illustra in modo chiaro che i danni all’udito sono irreparabili. Un fischio nelle orecchie può essere un segnale d’allarme.
      • Sordo al pericolo: il rumore può generare difficoltà di comprensione, che a loro volta possono causare errori. Meglio quindi indossare i protettori auricolari.
      • Rumore in ufficio: le telefonate o altri tipi di conversazione possono essere percepite come rumore. Verificate l’acustica dell'ufficio.
      • Gravidanza e rumore: le donne incinte non possono essere occupate in attività che espongono l’udito a rumore pericoloso.
      • Se non ci senti sei solo: sentire male significa capire male. Un primo segnale è la difficoltà a seguire le conversazioni. Istruite il personale su quando e dove indossare i protettori auricolari.
      • Sul lavoro e al fuori del lavoro: il posto di lavoro non è l’unico luogo in cui si possono subire danni all’udito. L’udito è in pericolo anche nella società di tiro, a un concerto e in altri luoghi. Per questo i professionisti e le professioniste si proteggono sempre, anche nel tempo libero.

      Questa pagina è stata utile?

      Argomenti di approfondimento