L'infortunio sul lavoro

Werner Witschi sta lavorando privo di dispositivi di sicurezza su un tetto. Fa un passo falso e cade nel vuoto da un'altezza di 6 metri. A tre anni dall'accaduto torna in carrozzina sul luogo della tragedia. Cosa pensa il progettista di impianti fotovoltaici quando si ritrova a tu per tu con i testimoni oculari dell'epoca? Come hanno vissuto l'infortunio?

In pratica, è come se andassi in cerca di indizi. Mi sono svegliato la mattina dopo e non avevo idea di cosa fosse successo.

Werner Witschi
Werner Witschi racconta il suo infortunio.

Ogni giorno si verificano più di 800 infortuni sul lavoro

100

infortuni con esito mortale ogni anno

Il 28%

di tutti gli infortuni gravi sono cadute dall'alto

Nel 50%

dei casi le cadute mortali avvengono da un'altezza inferiore a 5 m

Le regole vitali proteggono dagli infortuni

Particolarmente tragici sono gli infortuni professionali con esito mortale o invalidante. Le regole vitali sono dei veri e propri salvavita: applicandole è possibile impedire molti infortuni gravi.

Torna all'elenco degli episodi
Torna all'elenco degli episodi
Vai alle regole vitali
Vai alle regole vitali
Episodio successivo – La diagnosi: sedia a rotelle
Episodio successivo – La diagnosi: sedia a rotelle

Per una migliore visualizzazione utilizzare l'esportazione in PDF.