Dieter_Baenziger_Velo_Unfall.jpg

Un infortunio in bici senza casco e le sue conseguenze

Dieter Bänziger, 39 anni, ha subito un grave infortunio in bici 13 anni fa. Ancora oggi l'infortunio gli provoca limitazioni, quel giorno non indossava il casco. Proprio per questo vuole ora sensibilizzare gli altri sull'utilità del casco in bicicletta. E per diffondere il messaggio si reca anche nelle scuole…

Indice

L'essenziale in breve

Ogni anno si verificano circa 21000 incidenti con la bici, nei quali 1300 persone subiscono un trauma cranico. È dimostrato che il casco per bici riduce notevolmente il rischio di lesioni alla testa in caso di caduta, ma solo se viene indossato correttamente.

Infortunio in bici senza casco: frattura cranica

Al termine di una partita dei Mondiali, Dieter Bänziger torna a casa in bicicletta. All'improvviso, come comparso dal nulla, si trova davanti un cartello stradale; nell'urto perde l'equilibrio e batte la testa contro il cordone del marciapiede, procurandosi un trauma cranico le cui conseguenze persistono ancora oggi.

Gli strascichi dell'incidente: problemi di memoria a breve termine

Dopo 34 giorni di coma non è più in grado di camminare e la riabilitazione gli richiede enorme impegno e disciplina. Oggi, a distanza di 13 anni, la cicatrice in testa è ancora ben visibile e i postumi dell'infortunio continuano a provocare sofferenze e limitazioni.«A volte la memoria a breve termine non funziona a dovere e faccio fatica a concentrarmi».

Sensibilizzare i giovani sull'uso del casco

Nel frattempo Dieter Bänziger ha trovato un nuovo impiego: lavora all'80 per cento nel retrocucina di una casa per invalidi. Inoltre beneficia delle prestazioni dell'AI. Dieter Bänziger vuole che altre persone possano imparare dal suo infortunio. Per questo, insieme a un istruttore d'educazione stradale della polizia cantonale di Berna, si reca in una scuola superiore ad Aarberg, dove racconta la sua storia durante la lezione annuale sulle norme della circolazione. «I genitori e l'agente si limitano a spiegare cosa potrebbe accadere se non si utilizza il casco. Io invece racconto quello che ho vissuto in prima persona».

Il casco giusto per andare in bici

Dieter Bänziger ha vissuto sulla propria pelle cosa significa avere un infortunio in bici. Il casco per bici ti offre un'importante protezione, ma solo se viene indossato correttamente

.Il casco va inoltre sostituito dopo aver subito un forte urto. La sua efficacia protettiva dipende anche dall'età e dallo stato di usura.

Vorresti saperne di più? Qui ti spieghiamo a cosa devi prestare attenzione quando acquisti un casco per bici

 oltre a fornirti molti altri consigli.

Download e ordinazioni

Questa pagina è stata utile?