Un operaio blocca un ponteggio mobile davanti a una parete da dipingere.

Ponteggi mobili su ruote

  • I ponteggi mobili vanno usati secondo le relative disposizioni.
  • Devono rispettare almeno i requisiti della norma SN EN 1004.

I punti deboli dei ponteggi mobili

I ponteggi mobili si installano rapidamente, sono versatili e anche economici. Ma sono anche all'origine di numerosi infortuni, soprattutto durante le operazioni di montaggio e smontaggio di vecchi modelli.

Il motivo è soprattutto la mancanza di sistemi sicuri e istruzioni di montaggio chiare. Su molti vecchi ponteggi i montatori rischiano di cadere perché le protezioni laterali vengono installate solo dopo il montaggio di un nuovo piano di calpestio.

Se i vecchi ponteggi non sono più conformi alle disposizioni in vigore, devono essere integrati e modificati. Nella maggioranza dei casi le modifiche si possono apportare senza problemi. Per i dettagli meglio rivolgersi al proprio fornitore.

Regole di sicurezza

Anche l'uso scorretto dei ponteggi mobili su ruote provoca spesso infortuni. Per prevenirli è bene seguire le regole di sicurezza riportate nella pubblicazione «Otto domande fondamentali sui ponti mobili su ruote» (vedi sotto).

Salire su un ponteggio mobile dall'esterno è molto pericoloso

Salire su un ponteggio mobile dall'esterno è molto pericoloso, la struttura può infatti ribaltarsi. Ecco perché bisogna sempre utilizzare l'accesso interno.

Montaggio e smontaggio in sicurezza

L'iniziativa promossa dalla Suva e dalla Società degli Imprenditori Svizzeri dei Ponteggi (SISP) ha permesso negli ultimi anni di migliorare sensibilmente i sistemi di ponteggi mobili e garantire così la sicurezza in fase di montaggio e smontaggio.

Regole di montaggio
  • L'altezza di lavoro massima su un ponteggio mobile su ruote è di 8 metri all'aperto e 12 metri all'interno di edifici.
  • Il ponteggio mobile deve poter essere montato, smontato e utilizzato in maniera sicura, analogamente alle norme prescritte per i ponteggi per facciate. Ciò significa in particolare che:
    • ogni 2 metri è necessario montare un piano di calpestio;
    • sui piani di lavoro vanno installate tavole fermapiede;
    • è vietato salire sul ponteggio dall'esterno. Occorrono perciò scale interne oppure, se il telaio del ponteggio viene utilizzato come scala, piani di calpestio provvisti di botola;
    • è vietato disporre in maniera sfalsata i piani di calpestio. Bisogna impiegare piani di calpestio provvisti di botola o piani di calpestio su un lato e scale sull'altro.
  • Se è necessario portare sul ponteggio utensili e materiali da costruzione, vanno previste scale interne oppure una carrucola con fune e gancio a livello di piano di calpestio.
Illustrazione di un operaio intento a montare un ponteggio mobile.
Montaggio di un sistema di ponteggio mobile senza rischio di caduta.