GettyImages_137388976_Original_55036_sRGB_DL.tif

Investimenti

Nella strategia d'investimento, la Suva spiega il proprio processo d'investimento e ponderazione delle asset class.

Indice

L'essenziale in breve

La Suva investe in un portafoglio ampiamente diversificato di asset class. Ogni classe di attivo possiede un proprio profilo di rischio/rendimento. A ciascuna viene attribuito un peso diverso, al fine di realizzare a lungo termine il rendimento stabilito per legge con il minimo di rischio.

Come investiamo

La Suva persegue una strategia d'investimento incentrata su un mix adeguato di asset class sicure e ad alto rendimento. All’incirca la metà dell'attivo fisso è investita in titoli di Stato, obbligazioni societarie e crediti, mentre il 30% è investito in azioni.

2-1-2-1_Anlagestrategie_i.ai

La strategia di investimento stabilisce le asset classes che la Suva può detenere a titolo di investimento e il loro peso. Al momento il portafoglio è composto per oltre tre quarti da crediti, obbligazioni societarie e azioni. Nel lungo periodo, questo modello di business le permette di agire in maniera anticiclica. Nei propri investimenti la Suva tiene conto sia degli obiettivi finanziari, sia criteri di sostenibilitĂ .

Qui spieghiamo quali asset class sono presenti nel portafoglio della Suva e motiviamo le sue scelte di investimento:

Liquidità: la liquidità è necessaria per pagare le prestazioni agli assicurati. Le attività liquide sono investite a breve termine sul mercato monetario, dove garantiscono un certo rendimento e restano disponibili nel breve periodo. Questa classe di attivi evidenzia un rischio molto ridotto.

Obbligazioni di Stato: questi titoli sono emessi dagli Stati per finanziare il bilancio pubblico. Per tutta la loro durata, che è spesso pluriennale, la Suva riceve i relativi interessi. Questa classe di investimento è considerata a basso rischio, poiché i titoli sono garantiti da Stati come la Confederazione Svizzera.

Crediti e obbligazioni corporate: rientrano in questa categoria le obbligazioni societarie acquistate e vendute in borsa. Come le obbligazioni di Stato, anche la durata di questi titoli è in genere superiore a un anno. In questa categoria sono compresi anche i prestiti che la Suva rilascia a favore dei comuni o di istituzioni pubbliche. La Suva concede anche finanziamenti privati a grandi imprese. Il rischio di credito dipende in questo caso dalla solvibilità del debitore.

Azioni: in questa categoria rientrano principalmente azioni e fondi negoziati in borsa. La Suva investe in minima parte anche in specifici fondi private equity ed equity hedged. Con questi investimenti si aiutano spesso le aziende nella loro crescita, espansione geografica o gestione delle successioni. Si presta anche un aiuto finanziario a imprese che versano in difficoltà economiche, allo scopo di renderle nuovamente competitive. Le aspettative di rendimento di questi investimenti sono elevate, perché anche i rischi sono maggiori.

Immobili (compresi fondi): la Suva effettua investimenti diretti in immobili in Svizzera, beneficiando così dei relativi proventi locativi. Gli investimenti immobiliari all’estero sono effettuati tramite fondi immobiliari. Il rischio di fluttuazioni di valore è alquanto ridotto, e in compenso il rendimento atteso è superiore a quello delle obbligazioni statali.

Altri: volumi ridotti sono investiti in fondi di investimento che si muovono con la massima flessibilità tra le diverse categorie d'investimento e non possono essere pertanto assegnati a una categoria predefinita. L’obiettivo è di realizzare un buon rendimento per gli assicurati in qualsiasi condizione del mercato. Il rendimento atteso è piuttosto elevato, per contro la volatilità attesa è inferiore a quella dei titoli azionari.

Investimenti

La relazione sugli investimenti finanziari della Suva fornisce informazioni dettagliate sugli investimenti in portafoglio, suddivisi per singole asset classes.

Questa pagina è stata utile?