Sbarramenti antincendio resistenti allo sfondamento: importanza vitale

Indice

Standard Variante
Codice
33052.I
Supporto informativo
Schede tematiche, PDF
Edizione
01.01.2022

Descrizione

Gli sbarramenti antincendio senza una copertura resistente allo sfondamento possono risultare molto pericolosi. Se una persona cade, le conseguenze possono essere gravissime o può addirittura perdere la vita. I riferimenti di legge parlano chiaro. La LAINF prevede che gli sbarramenti antincendio devono essere protetti in modo permanente contro lo sfondamento.

Per evitare gravi infortuni per caduta dall'alto, mettete in atto le seguenti disposizioni:

  • Utilizzate coperture che siano estese, orizzontali e soprattutto portanti, come ad esempio grigliati, barre metalliche o lamiere bugnate.
  • Montate sbarramenti antincendio anche nei vani tecnici, e anche se queste zone sono chiuse (murate).
  • Realizzate la copertura prima della costruzione dello sbarramento antincendio.
  • Controllate la corretta installazione del dispositivo di protezione sul posto sulla base dei nostri punti da verificare.

Nella scheda tematica analizziamo più approfonditamente i dispositivi di protezione. Inoltre vi spieghiamo come procedere nelle costruzioni esistenti e a cosa dovete fare attenzione in presenza di aperture e durante l'uso dell'imbracatura di sicurezza (DPI anticaduta). Alla luce della gravità degli infortuni, è chiaro che i soli adesivi di avvertimento sugli sbarramenti antincendio non sono sufficienti, perché vengono spesso coperti e in condizioni di scarsa luce o di frenesia possono non essere visti.

Per completare questa scheda tematica vi consigliamo di consultare anche le otto regole vitali per chi lavora con i DPI anticaduta. Inoltre vi mettiamo a disposizione un vademecum e un pieghevole.

Questa pagina è stata utile?

Argomenti di approfondimento