Contro la frode assicurativa A favore di prestazioni e premi corretti

  • Si parla di frode assicurativa quando persone infortunate o fornitori di prestazioni percepiscono indebitamente delle prestazioni assicurative, e sono consapevoli di farlo, o quando aziende assicurate si sottraggono all'obbligo di pagare i premi.
  • Il danno che ne deriva, per svariati milioni di franchi, penalizza non solo la grande maggioranza di chi paga onestamente i premi ma anche la piazza produttiva svizzera e il mercato della salute.
  • La Suva contrasta sistematicamente la frode assicurativa a favore di prestazioni e premi corretti.

La Suva persegue una politica di tolleranza zero nei confronti della frode assicurativa e la contrasta sistematicamente. Infatti, le prestazioni versate indebitamente o i premi non pagati danneggiano gli assicurati onesti e la piazza produttiva svizzera. Per questo motivo la Suva lotta con determinazione contro la frode assicurativa e si impegna a favore di prestazioni e premi corretti a tutto vantaggio della piazza produttiva svizzera e del mercato della salute.

La frode assicurativa si manifesta sotto diverse forme. In via di massima si possono distinguere tre livelli:

Come agisce la Suva per contrastare le frodi?

La Suva dispone di specialisti incaricati di verificare i casi sospetti e di contrastare con fermezza le frodi assicurative. Ricevono anche segnalazioni dall'esterno. Solo nel 2019 sono state esaminate oltre 1800 segnalazioni di sospetta frode. Istituito nel 2007, il servizio antifrode ha finora permesso alla Suva di risparmiare oltre 181 milioni di franchi.

Dal 1° ottobre 2019 le assicurazioni sociali possono nuovamente ricorrere agli investigatori in caso di sospetto abuso. Le osservazioni devono essere ordinate a livello di Direzione e gli investigatori necessitano di un'autorizzazione rilasciata dall'Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS).

La Suva prende molto sul serio la sfera privata dei propri assicurati e ricorre alle osservazioni solo come ultima ratio. Questo solo nei casi in cui sono versate rendite di lunga durata e sussiste un concreto sospetto iniziale che non è stato possibile eliminare in altro modo. Così facendo la Suva evita il versamento di prestazioni illegittime a danno della grande maggioranza degli assicurati onesti che pagano i premi.

Anche questo potrebbe essere di interesse per voi

La gestione delle spese di cura della Suva

La gestione delle spese di cura della Suva

Le prestazioni assicurative della Suva

Le prestazioni assicurative della Suva

Danni milionari dovuti al lavoro nero

Danni milionari dovuti al lavoro nero

Materiale