Key Visual grosse Auflösung.tif

Percorso interattivo per un tirocinio in sicurezza (modulo 3)

Durante questo workshop tenuto da uno/una specialista le vostre giovani leve vengono sensibilizzate in merito ai rischi presenti in azienda e nel tempo libero. Con questa esperienza aiutate gli apprendisti a essere più consapevoli dei pericoli, evitando che i loro sogni per il futuro siano mandati all'aria da un infortunio.

Indice

L’essenziale in breve

Gli apprendisti corrono un rischio molto più elevato di subire un infortunio sul lavoro rispetto al resto del personale. Per non parlare del tempo libero, in cui il rischio raddoppia. Attraverso il percorso interattivo spiegate in modo divertente agli apprendisti quanto sia importante la prevenzione degli infortuni. Ponete così le basi per una maggiore sicurezza sul lavoro e nella vita privata.

La prevenzione vissuta in prima persona anziché sui libri

Questo modulo si chiama non a caso «percorso interattivo». Il modulo mostra ai giovani i pericoli da una prospettiva completamente diversa. Dopo questa esperienza diretta, saranno più attenti alla sicurezza e meno propensi a subire infortuni durante il tirocinio.

Obiettivi

Questo workshop con uno/una specialista:

  • mostra agli apprendisti che quando ci si distrae, non si rispettano le regole, si va in bici senza casco o ci si sopravvaluta aumenta di molto il pericolo di infortuni,
  • pone in evidenza gli aspetti relativi alla sicurezza sul lavoro e nel tempo libero,
  • insegna che è importante dire STOP.

Destinatari

  • Aziende con più di 50 apprendisti
  • Scuole professionali con almeno 150 apprendisti

Indice

  • Percorso sotto la guida di uno/una specialista
  • Discussione sull'esperienza
  • Consegna di un piccolo omaggio agli apprendistiPercorso sotto la guida di uno/una specialista (moderatore/trice)

Discussione sull'esperienza

Consegna di un piccolo omaggio agli apprendisti

Le 8 postazioni in dettaglio

Simulando diverse situazioni di pericolo, il percorso fa capire ai giovani perché devono indossare i dispositivi di protezione individuale, rispettare le regole e non sopravvalutarsi.

Suva_SichereLehrzeit_Helm.tif
Postazione 1 «Il casco può salvarti la vita»: la caduta di una palla da biliardo dimostra la sua efficacia protettiva.
Suva_SichereLehrzeit_Spiegelkasten 1.tif
Postazione 2 «Il lungo cammino»: disegnare semplici forme dopo una lesione cerebrale? Impossibile.
Suva_SichereLehrzeit_Brille mit Torwand.tif
Postazione 3 «Proteggi i tuoi occhi»: Con una lesione oculare simulata, fare gol diventa un'impresa ardua.
Suva_SichereLehrzeit_Handschuhe und STOPP.tif
Posizione 4 «Fatti coraggio e di' STOP»: Bisogna pescare un oggetto immerso in un liquido. C'è un guanto adatto tra quelli disponibili?
Suva_SichereLehrzeit_Quiz.tif
Postazione 5 – «Fissa le tue conoscenze»: lungo il percorso gli apprendisti rispondono ad alcune domande e possono vincere interessanti premi.
Suva_SichereLehrzeit_Schuhe.tif
Postazione 6 «La scarpa giusta al momento giusto»: gli apprendisti devono spiegare le situazioni in cui sono impiegate varie calzature. Vanno bene tutte?
Suva_SichereLehrzeit_Ablenkung.tif
Postazione 7 «Disattenzione: la causa n. 1 di infortunio»: si deve ascoltare una storia mentre si superano gli ostacoli di un percorso e alla fine bisogna rispondere alle domande. Più facile a dirsi che a farsi.
Suva_SichereLehrzeit_Buzzer Gane.tif
Postazione 8 «Metti alla prova le tue conoscenze»: Quiz uno contro uno sull'attività della Suva.

Informazioni generali

PreparazioneNessuno
Svolgimento1 ora circa per ogni workshop
LuogoNella vostra azienda
N. partecipantiMassimo 12 apprendisti e un formatore per gruppo
ModalitàCon specialista
CHFCHFCHF
Costida CHF 1'300.–

Spazio e attrezzature

  • Superficie minima per il percorso: 150 m2
  • Altezza minima del locale: 3,50 m
  • Presa di corrente: 230 V
  • Consegna degli elementi con carrello per palette

Procedura

1. Verificare i requisiti di spazio

2. Prenotazione tempestiva del modulo di prevenzione

3. Informazioni agli apprendisti

4. Istruzioni all'impresa di logistica che consegna e monta il percorso

5. Formazione a cura di uno/una specialista della Suva

6. Smontaggio e trasporto del percorso a cura dell'impresa di logistica