Operaio con decespugliatore taglia il prato

Infortunio «Decespugliatore » per l'istruzione dei lavoratori

I decespugliatori, come i decespugliatori a filo o i tosaerba, sono utili. Utilizzandoli è possibile falciare velocemente erba e rami sottili. Ma l'esempio dell'infortunio sul lavoro di Peter F. dimostra che questi apparecchi molto apprezzati possono provocare lesioni gravi alle persone in caso di uso improprio.

Indice

L'essenziale in breve

I decespugliatori sono particolarmente utili nel lavoro di sistemazione esterna. Tagliano l'erba e gli steli sottili in un istante. Come dimostra l'infortunio sul lavoro di Peter F., i decespugliatori possono causare una lesione grave.

L'impiegato comunale voleva tagliare gli arbusti con una decespugliatore. Così facendo Peter ha commesso gli errori seguenti:

  • Ha montato una lama inadatta sul decespugliatore.
  • Non ha rispettato le istruzioni per l'uso dell'apparecchio.
  • Il peso maggiore della lama utilizzata ha causato l'obsolescenza del materiale. Come conseguenza si è rotto il fissaggio della lama a causa dell'obsolescenza del materiale. Peter è stato colpito alla gamba dalla lama. Ha riportato ferite da taglio gravi e una doppia frattura della gamba.

Con l'uso della lama giusta, adesso Peter non sarebbe all'ospedale.

Ricostruzione dell'infortunio

Ci troviamo sulle rive del Moorweiher. I due dipendenti comunali esperti Michael Z. e Peter F. devono tagliare i cespugli. I due impiegano dei decespugliatori dotati di lame per il taglio dell'erba. Michael lavora davanti, Peter spostato su un lato, a una distanza di sicurezza di circa 30 metri.

Improvvisamente Peter sente un colpo alla gamba sinistra. All'inizio quasi non se ne accorge. Ma poi si appoggia sulla gamba e cade. Sotto choc si accorge che la parte inferiore della gamba è ferita. Vuole chiamare il collega, ma il rumore della macchina copre il suo grido di aiuto. Michael lavora senza accorgersi di nulla e non si gira. Alla fine, il ferito riesce ad avvertire il superiore con il cellulare.

 

Regole vitali per i lavori forestali
Regole vitali per i lavori forestali
Con le dieci regole vitali protegge la sua incolumità come silvicoltore nei lavori forestali. Queste regole sono un vero salvavita e la proteggono da infortuni e lesioni.
Vai alle regole

Analisi della catena degli errori

A un'analisi più attenta del caso «Peter F.» troviamo più cause responsabili di questo infortunio sul lavoro.

Scelta della lama sbagliata

Dall'indagine d'infortunio emerge che i dipendenti comunali avevano scelto una lama per il taglio dell'erba, anche se non avevano tagliato erba o arbusti sottili: avevano affrontato dei polloni duri. Per aumentare le prestazioni del decespugliatore, avevano utilizzato delle lame più grandi. Queste hanno causato forti colpi durante l'uso. Insieme al peso maggiore della lama, questo ha portato all'obsolescenza del materiale. L'albero motore si è rotto e la lama è stata scagliata via.

L'analisi dell'accaduto ha mostrato che la lama non era assolutamente autorizzata dal fabbricante del decespugliatore. Mancavano anche la designazione del tipo e, nel manuale d'uso, la nota su quali apparecchi sono autorizzate le lame.

null

Come evitare infortuni simili

Obblighi dei datori di lavoro e dei superiori

  • Regolamentare le modalità di acquisto di macchine e pezzi di ricambio nell'organizzazione aziendale, compresa l'introduzione di nuovi macchinari.
  • Richiedere al rivenditore la dichiarazione di conformità e il manuale d'uso e verificare se i documenti sono corretti e completi.
  • Utilizzare gli utensili solamente secondo le indicazioni del fabbricante.
  • Istruire i dipendenti in base al manuale d'uso e documentare le istruzioni impartite.

Obblighi dei lavoratori

  • Iniziare i lavori solo dopo aver ricevuto adeguate istruzioni.
  • Attenersi alle istruzioni del superiore.
  • Attenersi alle istruzioni contenute nel manuale d'uso della macchina.

Per ogni scopo il suo utensile

Ogni utensile nasce per uno scopo preciso. Solo con un uso corretto è possibile garantire sicurezza e prestazioni ottimali.

Download e ordinazioni

Riferimenti di legge

Qui sono disponibili maggiori informazioni sulle ordinanze che sono importanti per questo esempio di lavoro.

  • Ordinanza sulla prevenzione degli infortuni, Attrezzature di lavoro art. 24
  • Ordinanza sulla prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali, Informazione e istruzione dei lavoratori art. 6
  • Ordinanza sulla prevenzione degli infortuni, Obblighi del lavoratore art. 11

Questa pagina è stata utile?

Vi potrebbe anche interessare