44013_05.tif

Il piano di sicurezza e protezione della salute secondo l'OLCostr 2022

I datori di lavoro sono tenuti a garantire posti di lavoro sicuri. Il piano di sicurezza e di protezione della salute costituisce un importante elemento per aumentare la protezione del vostro personale. In questa pagina trovate piani studiati specificamente per il vostro settore.

Indice

L'essenziale in breve

In nessun altro luogo di lavoro si verificano infortuni così frequentemente come su un cantiere. Per ridurre ulteriormente le elevate cifre relative agli infortuni, tutte le imprese coinvolte sono responsabili di garantire la sicurezza durante i lavori di costruzione. Per assicurare la protezione del personale, devono elaborare un piano di sicurezza e protezione della salute idoneo.

Se disponete un piano come questo:

  • rispettate le nuove disposizioni dell'Ordinanza sui lavori di costruzione 2022;
  • tenete presente che dovete presentare il piano di sicurezza e di protezione della salute prima dell'inizio dei lavori (art. 4 della OLCostr);
  • tenete presente che il piano per la vostra organizzazione della sicurezza deve essere presentato in forma scritta.

La sicurezza può essere organizzata

Sul cantiere la responsabilità della protezione e della salute del vostro personale è nelle vostre mani. I fondamenti di tali regole sono definiti nelle disposizioni dell'Ordinanza sui lavori di costruzione 2022, che prevedono anche la creazione di un piano di sicurezza e protezione della salute, nel quale stabilite i punti importanti affinché la vostra squadra sia protetta contro gli infortuni. Un'organizzazione della sicurezza di questo tipo è utile in particolare se realizzate progetti di grande portata. Un piano sovraordinato vi consente di ottimizzare la pianificazione e lo svolgimento dei lavori, riducendo infine i tempi di costruzione e permettendovi di fornire una migliore qualità di esecuzione.

Piani di sicurezza settoriali

I pericoli e le esigenze in termini di sicurezza e protezione della salute variano da settore a settore. Per questo motivo non creiamo piani standard, bensì lavoriamo a stretto contatto con le parti sociali per sviluppare soluzioni ad hoc.

Qui trovate piani di sicurezza e di protezione della salute per:

Questi piani comprendono le misure specifiche del cantiere già definite nell'articolo 3 della OLCostr. L'Ordinanza sui lavori di costruzione 2022 prevede ora che queste misure vengano definite in forma scritta. Tuttavia, non è necessario riportare una seconda volta l'intera valutazione dei rischi specifica del settore, bensì è sufficiente specificare solo i punti rilevanti per il rispettivo cantiere. Tra questi vi sono, ad esempio, l'organizzazione in caso di emergenza oppure l'impiego di specialisti che devono disporre di una formazione specifica.

Noi vi forniamo supporto nella fase di elaborazione con il nostro Piano di sicurezza e salute sul cantiere.

Disposizione dell'Ordinanza sui lavori di costruzione 2022

L’articolo 4 dell’Ordinanza sui lavori di costruzione dispone che il piano di sicurezza e protezione della salute sia disponibile prima dell’inizio dei lavori. Se, tuttavia, i lavori di costruzione sono iniziati prima dell'entrata in vigore dell'edizione rivista della OLCostr del 1° gennaio 2022, non potete più soddisfare pienamente questo requisito. Il fattore determinante per eventuali adeguamenti è pertanto la durata prevista dei lavori di costruzione.

a) Se la durata ha un orizzonte lungo o sono previste più tappe, è assolutamente opportuno o necessario creare successivamente il suddetto piano. In caso di domande vi invitiamo a contattare il vostro interlocutore presso la Suva, il quale sarà lieto di aiutarvi.

b) Se la conclusione dei lavori è prossima, non occorre creare il piano di sicurezza e di protezione della salute.

Ulteriori informazioni legali

La revisione dell'Ordinanza sui lavori di costruzione comprende alcune modifiche sostanziali. Riportiamo qui tre importanti adeguamenti che consentono di migliorare ulteriormente la sicurezza sul lavoro in cantiere.

OLCostr (Stato 01.01.2022), capitolo 2, sezione 2, art. 3, cpv. 1

Art. 3 Pianificazione dei lavori di costruzione

1 La pianificazione dei lavori di costruzione deve ridurre al minimo il rischio di infortuni professionali, di malattie professionali o di danni alla salute e garantire l’applicazione delle misure di sicurezza necessarie, in particolare durante l’utilizzazione degli attrezzi di lavoro.

OLCostr (Stato 01.01.2022), capitolo 2, sezione 2, art. 4

Art. 4 Piano di sicurezza e di protezione della salute

1 Il datore di lavoro deve provvedere affinché prima dell’inizio dei lavori sia disponibile un piano che illustri le misure di sicurezza e di protezione della salute necessarie per i propri lavori nel cantiere. Il piano di sicurezza deve disciplinare segnatamente l’organizzazione d’emergenza.

2 Il piano di sicurezza dev’essere redatto in forma scritta o in un’altra forma che consenta la prova per testo.

OLCostr (Stato 01.01.2022), capitolo 2, sezione 6, art. 38

Art. 38 Illuminazione

I posti di lavoro e le vie di passaggio devono essere provvisti di un’illuminazione sufficiente.

Questa pagina è stata utile?

Vi potrebbe anche interessare