SUVA_Fahrrad_Dunkelheit_0043_bearbeitet_full-Bearbeitet_Original_44842-1260x276.png, velo, velokampagne, headerbilder, bereichstrenner

Renditi visibile

Al crepuscolo e di notte il rischio di infortunio è tre volte più alto che nelle altre ore della giornata. Ma la visibilità è molto importante anche di giorno.

Il pericolo è sempre in agguato

Di notte si potrebbe evitare la metà degli infortuni se le persone coinvolte si vedessero almeno un secondo prima (fonte: UPI). Gli utenti della strada vestiti di scuro sono visibili solo da una distanza di 25 metri. Chi va in bici senza un buon sistema di illuminazione mette a repentaglio la propria vita.

Cosa bisogna fare per andare in bici in tutta sicurezza

  • Tieni gli occhi aperti, accendi le luci e indossa gli inserti riflettenti!
  • Ricordati che, specialmente al crepuscolo e di notte, gli altri utenti della strada potrebbero non vederti.
  • Un buon sistema di illuminazione può salvarti la vita quando è buio, quindi assicurati che i fanali della bici funzionino sempre correttamente e, se necessario, falli riparare.
  • Inserti riflettenti, indumenti fluorescenti o di colore chiaro sono indispensabili per la tua sicurezza.
  • Con abiti chiari e colori fluorescenti o ad alta visibilità si può essere visti da una distanza di 40 metri.
  • Con accessori retroriflettenti si è visibili addirittura da 140 metri.
  • Moderare la velocità significa arrivare sicuri a destinazione.

Video Play List

Riproduzione automatica
Quando circoli in senso opposto di notte…

dal punto di vista di un automobilista

0:17
Quando cambi direzione di notte…

dal punto di vista di un automobilista

0:18
Quando attraversi un incrocio di notte…

dal punto di vista di un automobilista

0:17

 

Questo potrebbe interessarti